Chiedere aiuto agli Arcangeli

Chiedere aiuto agli Arcangeli

In ARCANGELI by Daniela A.R. Comments

Gli Arcangeli controllano gli Angeli custodi, sono aconfessionali e aiutano tutti, laici e appartenenti a qualsiasi fede religiosa.

Arcangelo Ariel: il nome Ariel significa “Leone o leonessa di Dio”. Ariel è conosciuto come l’arcangelo della terra perché lavora senza sosta in nome dei pianeti. Sorveglia il regno degli elementi e interviene nella cura degli animali, soprattutto quelli selvatici.
Rivolgetevi ad Ariel per conoscere meglio gli esseri soprannaturali, per ottenere aiuto su questioni di carattere ambientale, o per curare e guarire un uccello ferito o un qualsiasi altro animale.

Arcangelo Azrael: il nome Azrael significa “Colui che Dio aiuta”. A volte è chiamato l’angelo della morte perché affianca gli uomini nel momento del trapasso e li accompagna nell’aldilà, dove li aiuta a sentirsi amati e a loro agio. Azrael assiste i ministri di tutte le religioni e i maestri spirituali.
Invocatelo affinché affianchi i vostri defunti o i vostri cari ormai in fin di vita e perché vi stia accanto nel vostro percorso religioso.

Arcangelo Chamuel: Chamuel significa “Colui che vede Dio”. Chamuel ci aiuta a individuare gli aspetti importanti della nostra vita.
Rivolgetevi a lui per trovare un nuovo amore, nuovi amici, un nuovo lavoro, o un oggetto smarrito.
Una volta gettate nuove fondamenta, Chamuel vi aiuterà a costruire ciò che desiderate.
Rivolgetevi a lui se avete bisogno di aiuto per porre rimedio a malintesi sia nella vostra vita sentimentale, sia professionale.

Arcangelo Gabriele: Gabriele significa “Dio è la mia forza”. È l’angelo messaggero che assiste tutti i messaggeri terreni, quali scrittori, insegnanti e giornalisti.
Invocate Gabriele per superare la paura derivante da rapporti con il prossimo o legata ad aspetti del concepimento, dell’adozione, della gravidanza e della prima infanzia.

Arcangelo Haniel: Haniel significa “Grazia di Dio”. Invocate questo Arcangelo ogniqualvolta desiderate aggiungere grazia e ciò che ne consegue (pace, serenità, apprezzamento per la compagnia di buoni amici, bellezza e armonia) alla vostra vita.
Potete chiedere aiuto a Haniel anche per affrontare situazioni nelle quali desiderate essere la personificazione della grazia(per esempio, nel corso di un colloquio di lavoro o in occasione di un appuntamento galante)

Arcangelo Jeremiel: Jeremiel significa “Pietà di Dio”. Jeremiel ispira le nostre azioni e ci spinge a metterci al servizio del prossimo. È inoltre coinvolto nel processo che porta alla conquista della saggezza Divina. Invocate Jeremiel se vi sentite spiritualmente bloccati e volete ritrovare un genuino entusiasmo mentre percorrete il sentiero della fede. Oltre a donare sicurezza e tranquillità, indispensabili per la guarigione emotiva, Jeremiel aiuta a imparare a perdonare.

Arcangelo Jophiel: Jophiel significa “Bellezza di Dio”. È l’Arcangelo patrono degli artisti, che ci aiuta a vedere e a mantenere la bellezza nella vita. Invocatelo prima di intraprendere un progetto artistico. Poiché Jophiel è coinvolto nell’attività volte a rendere il pianeta più bello eliminando l’inquinamento, potete chiedere che vi affidi degli incarichi in tale ambito. Invocatelo per aiutarvi a ripulire e a mettere ordine in casa, in ufficio, e anche nella vostra vita.

Arcangelo Metatron: Metatron significa “Angelo della presenza”. È ritenuto il più giovane e il più alto degli arcangeli. E’ uno dei due arcangeli che un tempo hanno camminato sulla terra come uomini (il profeta Enoch). Metatron lavora con Maria per aiutare i bambini, sia quelli ancora in vita sia quelli defunti.
Invocatelo per qualsiasi tipo di aiuto desideriate per i vostri figli. Metatron spesso spinge i più piccoli a scoprire e a comprendere la loro spiritualità. Inoltre aiuta i bambini ad affrontare la scuola, la famiglia e gli altri aspetti della vita.

Arcangelo Michele: Michele significa “Colui che è come Dio” o “Colui che sembra Dio”. Michele è l’Arcangelo che libera il pianeta e i suoi abitanti dagli effetti della paura e dal maligno. È il patrono dei poliziotti e dona a tutti noi il coraggio e l’energia per seguire la nostra verità e portare a termine la nostra missione divina.
Invocate Michele se avete paura per la vostra sicurezza personale, o se non trovate il coraggio per apportare nella vostra vita i cambiamenti necessari. Chiedete aiuto a Michele anche per risolvere qualsiasi problema di carattere meccanico o elettrico. Inoltre Michele può aiutarvi a restare focalizzati sul vostro obiettivo e a darvi il coraggio per arrivare fino in fondo.

Arcangelo Raffaele: Raffaele significa “Dio guarisce” e infatti questo Arcangelo è preposto alla guarigione fisica. Raffaele aiuta tutti coloro che dedicano la loro vita alla cura della salute fisica e al benessere, inclusi coloro che non sono ancora attivi in tale settore.
Invocate Raffaele per qualsiasi ferita o malattia che abbia colpito voi o qualcuno a voi vicino, animali inclusi. Chiedetegli di aiutarvi nel vostro lavoro di cura e assistenza a chi soffre. Poiché Raffaele assiste anche i viaggiatori, invocatelo affinché vi assicuri un viaggio sicuro e piacevole.

Arcangelo Raguel: Raguel: significa “Amico di Dio”. Viene spesso indicato come l’arcangelo della giustizia e dell’onestà ed è il protettore dei derelitti. Invocate il suo aiuto ogni qual volta vi sentite sopraffatti o manipolati. Raguel interverrà dandovi le giuste indicazioni per conquistare forza ed equilibrio in relazione ai vostri rapporti personali. Rivolgetevi a lui anche a nome di un amico vittima di soprusi.

Arcangelo Raziel: Raziel significa “Segreto di Dio”. Si dice che Raziel sia molto vicino a Dio e che per questo riesca a sentire le conversazioni divine sui misteri i suoi segreti dell’universo. Rivolgetevi a lui ogni qual volta desideriate comprendere eventuali manifestazioni esoteriche, inclusi i vostri sogni onirici.

Arcangelo Sandalphon: Sandalphon significa “Fratello”, perché, come l’Arcangelo Metatron, un tempo era un profeta umano (Elia) asceso in seguito. Sandalphon è l’arcangelo della musica e della preghiera. Aiuta l’Arcangelo Michele nello spazzare via la paura e gli effetti di quest’ultima ricorrendo alla musica. Per liberarvi dalla confusione spirituale, ascoltate musica rilassante e invocate l’Arcangelo Sandalphon.

Arcangelo Uriel: Uriel significa “Dio è luce”. Questo essere celestiale getta la luce su situazioni problematiche, stimolando così le nostre capacità. Invocate Uriel ogni qual volta vi trovate in situazioni difficili e avete bisogno di pensare con chiarezza e di trovare risposte. Uriel aiuta anche gli studenti e coloro che hanno bisogno di assistenza intellettuale.

Arcangelo Zadkiel: Zadkiel significa “Virtù di Dio”. Zadkiel è considerato l’Angelo della memoria e, come Uriel, assiste gli studenti. Invocate Zadkiel affinché vi aiuti a ricordare ogni cosa, inclusa la vostra essenza divina.

Come ascoltare il tuo Angelo – Doreen Virtue)

 

✎ Se ti piace questa pagina condividila ♥ Grazie ♥
  • 594
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
Previous PostNext Post