ARCANGELO JEREMIEL

ARCANGELO JEREMIEL

In ARCANGELI by Daniela A.R. Comments

ARCANGELO JEREMIEL

Jeremiel opera miracoli. È un fulgido Arcangelo che ci aiuta a passare in rassegna la nostra vita per correggere, eliminare o cambiare le cose inutili o dannose.
Ha un corpo alto e snello. E’ di indole dolce, ma stringe una torcia che rappresenta l’illuminazione. Ha un’aureola arancione intenso e oro-il colore della passione e dell’intuito spirituale-, i capelli biondi lunghi fino alle spalle, la pelle dorata e gli occhi blu notte. Indossa un mantello della saggezza.

Si dice che quest’Angelo accompagni le persone a visitare il Paradiso. Io credo che la sua presenza ci aiuti a crearlo sulla terra. Il suo nome significa “Misericordia di Dio” e “misericordia” può voler dire varie cose: perdonare qualcuno ed essere compassionevoli in una certa situazione, ma anche vivere una vita di solidarietà ed essere caritatevoli verso gli altri. Molti di noi si chiedono: “Che cosa voglio?” o “Che cosa mi occorre?”, mentre l’energia di Jeremiel ci spinge a chiederci: “Come posso essere utile?”.
Quando ci mettiamo in contatto con Jeremiel, questo Arcangelo ci aiuta a introdurre i cambiamenti positivi di cui abbiamo bisogno per condurre una vita appagante.
Ci dà una mano a trovare la pace interiore, soprattutto se abbiamo passato un periodo molto turbolento.

Di seguito riporto il messaggio che ho ricevuto da lui:

“Sei sempre protetto perché Dio non ti ha mai abbandonato. Ti assicuro che puoi cambiare il tuo cammino. Prendere in esame la tua vita è importante perché così puoi permettere a te stesso di essere sincero e di concentrarti sull’esistenza che sei qui per vivere davvero. Se sei pronto a perdonare gli altri e, in definitiva, te stesso e a considerare illusioni le situazioni dolorose, sarai libero.”

Qui Jeremiel esprime un concetto molto importante: ci invita a trasformare i rimpianti e i rancori in illusioni. Nascono da uno stato di paura e l’amore è l’unica cosa reale. Quando ce ne rendiamo conto e perdoniamo, conquistiamo la libertà e apriamo il cuore ai miracoli del cielo.

Prendetevi un po’ di tempo per meditare sulla vostra vita e recitate la seguente preghiera:

“Grazie, Arcangelo Jeremiel , per avermi aiutato a riconoscere le illusioni nella mia vita mentre mi preparo a conquistare la libertà”.

Poi esaminate le cose della vostra esistenza che, a vostro parere, vi bloccano. Siete rimasti aggrappati a vecchi risentimenti oppure covate rancore? Rivolgetevi direttamente alla situazione dicendo:

“Non sei reale. Sei un’illusione. Soltanto l’amore è reale”

Ripetete queste parole fin che non riuscite a sbarazzarvi della zavorra superflua e a fare posto ai miracoli e a quella che mi piace definire “la roba buona”.

La mentalità volta ai miracoli:
Possiamo affermare di averla quando ci aspettiamo dei miracoli anziché temere il futuro. Secondo uno dei principali messaggi di Jeremiel, se permettiamo alla mente di incontrare Dio, è impossibile far entrare la paura, perciò la vita sarà priva di intoppi e piena di miracoli.
Operando con Jeremiel, saremo più consapevoli delle azioni che creano illusioni e disarmonia nella nostra esistenza e impareremo a evitarle completamente. Se ci accorgiamo di essere ricaduti nelle vecchie abitudini, ci basta recitare questa breve preghiera affermativa:

“Grazie, Dio e Jeremiel, per essere entrati nella mia mente e aver messo in evidenza i miracoli nella mia vita. È bellissimo vivere un’esistenza colma di misericordia. Sono luce e ho la certezza di essere amato”.

Mettersi in contatto con l’Arcangelo Jeremiel:
Questo Arcangelo ci aiuta ad esaminare la nostra vita, a vivere nella solidarietà e nella misericordia, a riconoscere le illusioni che ci opprimono, a perdonare gli altri e ad essere aperti ai miracoli.

Ecco una preghiera per accogliere l’energia di questo Arcangelo nella nostra vita.

“Jeremiel, Angelo della misericordia, servitore della Luce,
grazie per essere entrato nella mia energia e di aver risvegliato i miracoli dentro di me.
Permetto alle illusioni di rivelarsi sotto forma di visioni e sogni.
Quando riconosco queste illusioni, le lascio andare.
Ricordo la scintilla divina dell’amore che dimora in me.
Riconosco che questo Amore mi lega a tutto il Creato.
L’indulgenza è una parte naturale del mio essere.
Sono libero, sono un misericordioso.
Così sia”.

Jeremiel e gli altri Arcangeli:
Jeremiel e Jophiel ci invitano ad avere una mentalità positiva.
Jeremiel collabora con Zadkiel a favore dell’indulgenza e della compassione.

 

Kyle Gray   Le preghiere degli angeli

✎ Se ti piace questa pagina condividila ♥ Grazie ♥
  • 387
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Previous PostNext Post