Le due Sorelle

Le due Sorelle

In I VOSTRI RACCONTI CON GLI ANGELI by Daniela A.R. Comments

Due sorelle avevano perso i genitori in tenera età,
si erano sempre aiutate l’un l’altra, fintanto che
entrambe si sposarono, ed ognuna di loro andò a vivere in luoghi diversi.

Solamente una delle due sorelle aveva la patente e,
grazie a ciò, riuscivano a vedersi di tanto in tanto,
nonostante la lontananza si sentivano al telefono praticamente ogni giorno.

Passarono gli anni e giunse la vecchiaia:
una delle due viveva da sola (aveva 91 anni),
mentre l’altra (di 94 anni) viveva con la figlia.
Nonostante l’età non avevano perso l’abitudine di telefonarsi tutti i giorni.

Un giorno la sorella maggiore viene ricoverata in ospedale,
nel frattempo la figlia cercava disperatamente di contattare la zia per comunicarle la notizia,
ma, nonostante tutti i tentativi, non le riesce di trovarla.
Il giorno successivo, mentre si reca a far visita alla madre,
si accorge che anche la zia (la sorella “minore”=91 anni)
è ricoverata nello stesso ospedale, non solo,
ma anche lei si trova nello stesso reparto della madre.

Erano trascorsi ben 10 anni da quando le due si erano viste per l’ultima volta,
ma una nipote riesce a convincere i medici a farle incontrare.

La nipote pensa che sia una coincidenza troppo strana che entrambe si trovassero in quel luogo nello stesso momento.

Trascorsi sette giorni dal ricovero la sorella maggiore morì,
dopo altri 21 giorni anche l’altra sorella passò a miglior vita.
Hanno desiderato incontrarsi un’ultima volta, per salutarsi?
O magari sono stati i loro genitori che,
dopo averle seguite per tutta la vita, hanno fatto in modo che si incontrassero?

La sorella maggiore, la sera prima di abbandonare questa vita terrena,
ha detto alla figlia di riferire alla zia che si sarebbero incontrate presto in un altro luogo,
dove lei le avrebbe preparato il posto, e così ai nostri occhi è avvenuto
​…​
Dopo la morte della madre, la figlia andò a trovare la zia,
e lei non appena
​ lei​ aprì gli occhi (era già “grave”, e sotto effetto della morfina)
le disse: “So che ti manca, e non appena la vedrò glielo dirò”.

Mia Madre era la più anziana mentre l’altra era mia zia.
Due sorelle che mai nessuno avrebbe immaginato fossero legate in modo così profondo.

Saluti ed Auguri a Tutti.

✎ Se ti piace questa pagina condividila ♥ Grazie ♥
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Previous PostNext Post