Arcangelo Zadkiel e la fiamma violetto

Arcangelo Zadkiel e la fiamma violetto

In ARCANGELI by Daniela Raguel

Arcangelo Zadkiel 

Arcangelo Zadkiel significa “Rettitudine di Dio”. In diversi testi del passato, l’Arcangelo Zadkiel viene descritto come l’angelo che dissuase Abramo dall’immolare il figlio Isacco. L’Arcangelo Zadkiel aiuta le persone ad aprire il loro cuore all’empatia e al perdono. A questo proposito, collabora in stretta relazione con l’Arcangelo Michele.
Un altro suo compito importante consiste nell’aiutare le persone a curare la debolezza di memoria, ad accumulare informazioni e a poterle esprimere in qualsiasi momento.
L’Arcangelo Zadkiel viene anche associato alla fiamma violetta, nella quale è insita una grande forza di trasformazione.
A causa dell’aumento di frequenza della Terra, qualche anno fa sopraggiunse il Raggio argenteo di Grazie e Armonia e dunque si sviluppò la fiamma violetto-argentea.
L’energia dell’Arcangelo Zadkiel appare molto chiara e compassionevole. La sua aura risplende di un blu scuro. Alcune persone la percepiscono anche violetta.

INVOCAZIONE PER APRIRSI ALL’EMPATIA E AL PERDONO
“Arcangelo Zadkiel, ti prego di purificare la mia paura e il mio corpo con la fiamma violetta argentea della grazia e della trasformazione di modo che il mio cuore si apra al perdono, all’empatia e all’amore e quindi possa curare i miei sentimenti e le mie relazioni. Ti ringrazio di tutto cuore!”.
La citazione di Lewis B. Smedes: “perdonare è come liberare un prigioniero e scoprire che quel prigioniero eri tu” indica chiaramente quanto è essenziale perdonare. Finché non sarete nella condizione di perdonare, rimarrete attaccati ai vostri atteggiamenti vittimistici e continuerete ad attirare situazioni simili. E il perdono, invece, rende liberi di attirare le persone che desiderate avere accanto nella vostra vita.

L’ARCANGELO ZADKIEL  AIUTA DAVVERO DI CUORE:
Quando sarete pronti invocatelo accanto a voi e pregatelo di aprirvi il cuore. Inspirate ed espirate profondamente più volte. Poi immaginatevi che la persona in questione si trovi davanti a voi. Adesso pregate l’Arcangelo Michele affinché tali con la sua spada della verità e della luce, il legame tossico esistente tra voi. Guardate dentro di voi per capire se adesso potete perdonare. Se la risposta è sì, allora pronunciate queste parole: “ti perdono,… (Nome della persona) e ti lascio andare. Sono in pace con me e con te”.
Nel caso in cui abbiate ancora delle difficoltà a perdonare, pregate l’Arcangelo Zadkiel di lavorare ulteriormente sul vostro chakra del cuore. Prima o poi la vostra resistenza diminuirà e alla fine sparirà.

EMPATIA:
L’empatia permette di trovare meravigliose soluzioni per le situazioni difficili. Invocate perciò l’Arcangelo Zadkiel e pregatelo di aprire il vostro cuore, in modo che possiate considerare voi stessi e tutte le altre persone alla luce della comprensione e della compassione. Cambiando la prospettiva, individuo e rete improvvisamente la migliore soluzione per tutto.
L’Arcangelo Zadkiel vi aiuta a liberarvi dal vostro senso di autocritica e a provare empatia per voi stessi, sentimento che a volte risulta più facile provare per gli altri.

PURIFICAZIONE E APERTURA DEI CHAKRA DELLE ORECCHIE PER LA CHIARUDENZA.
Il chakra delle orecchie sono situati a sinistra e a destra al di sopra delle sopracciglia, dietro alla fronte. Per riuscire ad ascoltare i messaggi degli angeli o per aprire il canale della chiaro udienza è necessario purificare regolarmente questi chakra.
Per questo vi saranno particolarmente utili due Lapislazzuli, all’incirca delle stesse dimensioni, caricati con l’energia di Zadkiel.
Sdraiatevi, invocate l’Arcangelo Zadkiel e ponete entrambi i cristalli al di sopra delle sopracciglia, sui chakra delle orecchie. Chiudete gli occhi e permettete ai cristalli di purificare il chakra. Avvertirete quando il processo è giunto al termine.
Un’altra possibilità consiste nel pregare l’Arcangelo di inviare la sua luce violetta sotto forma di un otto coricato: l’otto circonda entrambi i chakra delle orecchie e si incrocia nel vostro terzo occhio. Forse avvertirete una vibrazione, perché la luce violetta trasforma le parole negative degli altri e i vostri soliloqui negativi che vengono accumulati nei chakra del orecchie. Quando avete la sensazione che i vostri chakra sono purificati, pregate l’Arcangelo Zadkiel di inviarvi la luce bianca sotto forma di un otto coricato per aprire i vostri chakra delle orecchie ai messaggi degli angeli e degli altri esseri di luce. Può essere che sentiate la vostra testa improvvisamente molto più leggera.

MEMORIA:
Ogni qual volta dovete prepararvi per un esame, accumulare informazioni, imparare a memoria testi o leggere un libro importante, invocate l’Arcangelo Zadkiel accanto a voi e pregatelo di aiutarvi ad accumulare le informazioni. Rimarrete stupiti di quanto la vostra memoria funzionerà meglio.
È una buona idea anche invocare l’Arcangelo prima degli esami, dei discorsi, dei concerti o comunque prima delle entrate in scena, affinché vi ricordiate tutto e possiate esprimerlo con facilità.

FIAMMA VIOLETTO ARGENTEA:
Invocate l’Arcangelo Zadkiel e la fiamma violetto argentea della Grazia, dell’Armonia e della Trasformazione, e mandate avanti la fiamma nella vostra giornata in modo che vi spiani la vostra strada. Potete anche pregare la fiamma di purificare i vostri chakra e di liberarvi dalle paure, dalla collera e dalle vostre energie negative, di purificare e guarire il vostro corpo, di ridare la salute agli ammalati, di dissolvere la disarmonia nei rapporti, di depurare gli ambienti, di trasformare l’energia nelle zone di guerra e di crisi e di spianare la strada ai defunti nella luce. Siate consapevoli che la fiamma violetto argentea è uno strumento potente e impiegatelo solo per il bene supremo di tutti.