Lo spirito di mio zio il mio Angelo custode

Lo spirito di mio zio il mio Angelo custode – i vostri racconti

In I VOSTRI RACCONTI CON GLI ANGELI by Daniela A.R. Comments

Lo spirito di mio zio il mio Angelo custode – i vostri racconti

Ciao a tutti mi chiamo Francesca, ho 22 anni . Prima della mia nascita sono morti 4 dei miei parenti più stretti : mio Nonno nel 75 mia zia nel 85 (aveva solo 38 anni) mio zio nel 90 (36 anni) e mia nonna nel 92.

Con questa premessa posso dirvi che li ho sempre sentiti vicini a me, però di più mio zio Ciro, non so perché ma anche da piccolina dicevo che lui era il mio angelo custode.

All’età di 6 anni  ho visto l’ombra di un uomo appoggiato ai “lati” della porta della mia camera, aveva le braccia incrociate. Sembrava guardare me e i miei fratelli dormire, ma appena mi sono tirata su per sedermi sul letto ho visto mio zio voltarsi e scomparire verso il corridoio.

Sono scoppiata a piangere svegliando tutti.
Mia madre mi ha consolata dicendo che erano solo mie fissazioni, e così ho cercato di crederle… per illudermi… e riuscire a dormire bene quella notte!

 Poi, verso i  20 anni l’ho rivisto:

Ero a letto e cercavo di dormire, avevo il lenzuolo che mi copriva il viso. Volevo girarmi dall’altra parte ma non ci riuscivo perchè  sentivo le coperte “pesanti”. Ho pensato che la causa fosse del mio cane, che era salito sul letto… ma quando  provavo a farlo scendere muovendo le gambe  sentivo che stranamente non si spostava! Quindi ho aperto gli occhi ….e…ho visto lui… mio zio Ciro!

Sapevo che era lui anche se non l’avevo mai conosciuto personalmente, e questa volta l’ho visto a colori.

Aveva la carnagione chiara, capelli marroni con riflesso oro, ricci, maglia polo preferita rossa/arancione e pantaloncini beige. Era girato di spalle come se non volesse far vedere il viso.

Quella volta non mi sono messa a piangere, ne ho chiamato qualcuno, anche perchè sentivo dentro di me un senso di pace che mi dava sicurezza.

Piano piano mi sono tirata su per mettermi seduta, ma mentre compivo questo movimento vedevo che dall’altra parte mio zio faceva altrettanto, e cioè da seduto si tirava su in posizione retta, e lo faceva con movimenti lentissimi! Poi ha iniziato a camminare, sempre lentamente, e lo seguivo anche io, fino a che, giunti davanti alla porta della mia camera, lui era a due passi da me.

L’ho guardato pensando: “Voglio venire con te”! Ma mentre allungavo il braccio per toccarlo, lui, come un fulmine, è uscito dalla mia stanza camminando  verso la fine della camera dei miei genitori,  per poi scomparire!
Spaventata dalla rapidità con cui si era dissolto ho emesso un urlo e acceso la luce.

Mio padre, allarmato, era venuto di corsa nella mia camera chiedendomi”Che è successo?” E io “Papà ho visto lo zio Ciro, tuo fratello!!”
E lui “Vai a dormire, domani ne parliamo”.
Era incredulo come al solito! anche oggi non mi crede a due anni di distanza! ma io so cosa ho visto e Credo fermamente! 
Amo mio zio, so che lui che veglia su di me ogni notte.
Spero che voi mi crediate… Perché io non direi mai un falso su persone che non ci sono più… A maggior ragione se sono miei parenti!!!
Il contatto vuole rimanere anonimo? No

NOTA: Per leggere altre vostre testimonianze: In alto a sinistra sotto CATEGORIE cliccare sulla voce “I VOSTRI RACCONTI CON GLI ANGELI”

✎ Se ti piace questa pagina condividila ♥ Grazie ♥
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Previous PostNext Post