I doni dei carismi tipologie e significati

I diversi tipi di carismi e il loro significato per voi

In Spiritualità by Daniela Raguel

La spiritualità cristiana è un modo di vivere che attinge all’esempio e agli insegnamenti di Gesù per condurre una vita più intenzionale e significativa. Non si tratta di un insieme di regole da seguire, ma piuttosto di un’integrazione di credenze e pratiche volte ad approfondire la nostra fede e a rafforzare il nostro rapporto con Dio. Un carisma è qualcosa che viene dato o trasmesso dallo Spirito Santo: è una dotazione o una capacità che può essere data a chiunque abbia fatto di Cristo il proprio Salvatore.

Un carisma non è qualcosa che si possiede perché si fa parte di un gruppo specifico, come essere cattolici o andare in chiesa. I carismi sono doni di Dio che chiunque può ricevere in qualsiasi momento della sua vita. Può anche darsi che non si sappia di averne ricevuto uno!

I cinque diversi tipi di carismi

  1. Carisma apostolico – San Paolo descrive questo tipo di carisma dicendo che gli apostoli parlano alle nazioni e gli apostoli riuniscono le chiese. Le persone apostoliche possono essere chiamate a riunire le persone e a costruire la Chiesa ovunque si trovino.
  2. Carisma di servizio – È il dono di servire le persone che ci circondano. Questo è tra i carismi il tipo che può aiutarvi a trovare il modo di servire la vostra famiglia e i vostri amici in un modo specifico per i vostri doni e talenti.
  3. Carisma religioso – È il carisma che aiuta una persona a entrare e a vivere una vocazione religiosa. Può trattarsi di una persona che sente la chiamata a diventare suora o fratello religioso o sacerdote, o a vivere una vita di servizio in una comunità religiosa.
  4. Carisma dell’insegnamento – È il carisma che permette a una persona di insegnare agli altri a conoscere Dio, l’amore di Dio per noi e il modo in cui possiamo rispondere.
  5. Carisma profetico – È il dono carismatico che consiste nella capacità di dire la verità di Dio agli altri in modo da comunicare l’amore di Dio e la visione di Dio per il mondo.

Il dono di Dio del carisma, tipi di carismi

Profezia

Tra i vari carismi la profezia è un modo speciale di leggere la Parola di Dio e di condividere con gli altri il messaggio di speranza e di amore. Non si tratta di indovinare o di prevedere ciò che accadrà, ma piuttosto di ricevere un’intuizione Divina in risposta a un bisogno o a una situazione specifica. Quando si riceve una parola profetica, questa può assumere la forma di un sogno, di una visione, di una sensazione o anche di una piccola voce che si sente nel cuore. Quando si riceve una parola profetica, è importante innanzitutto ascoltare e comprendere ciò che Dio ci sta dicendo. Potreste voler scrivere ciò che sentite o percepite, oppure scrivere un diario. Poi potete decidere come trasmettere questo messaggio agli altri. Potete scrivere un diario su ciò che avete ricevuto e lasciarlo scoprire agli altri. Potete pregare per gli altri e chiedere a Dio di darvi parole per loro. Potete scrivere un diario su ciò che avete ricevuto e lasciarlo scoprire agli altri. Potete pregare per gli altri e chiedere a Dio di darvi parole per loro.

Discernimento degli spiriti

Il discernimento degli spiriti è la capacità di vedere cosa sta accadendo in una situazione, di capirlo e di sapere come reagire. Quando si discerne qualcosa o qualcuno, si ascolta la propria saggezza interiore. Potreste provare un senso di pace, o la sensazione che qualcosa sia giusto o sbagliato. Potreste avere un senso di confusione o di dubbio, oppure una forte reazione fisica a qualcosa. Tutte queste sensazioni sono carismi, ovvero messaggi dello Spirito Santo, che è dentro di voi e vi guida nella vita quotidiana e nelle decisioni. Potete imparare ad ascoltare lo Spirito Santo e a rispondere alla sua guida nella vostra vita, e usarla per aiutare gli altri. Quando discernete una situazione, rispondete alle sensazioni che provate, ai pensieri che avete e a ciò che percepite nel vostro corpo. Potete chiedervi: Cosa sento? Cosa sto pensando? Cosa sta succedendo nel mio corpo? C’è un senso di pace o di confusione? Cosa mi sta dicendo lo Spirito Santo attraverso questi sentimenti e sensazioni? Come posso rispondere alla guida dello Spirito Santo?

Consulenza o guida

Quando si riceve in dono il carisma della consulenza o della guida, si riceve la capacità di aiutare gli altri a scoprire e a vivere la propria vocazione nella vita. Vocazione significa chiamata di Dio per la vostra vita. Ognuno di noi ha qualcosa in sé – una combinazione unica di doni, talenti e capacità – che è stato messo su questa terra per fare. La vocazione è una chiamata che viene data a tutte le persone, ma non è qualcosa che possono fare da sole. Quando ricevete il dono della consulenza o della guida, sviluppate la capacità di aiutare gli altri a riconoscere ciò che Dio li chiama a fare. Ricevete la capacità di discernere i segni che Dio vi dà e che vi aiutano a riconoscere il dono che qualcuno ha o ciò che Dio lo chiama a fare nella sua vita.

Digiuno e astinenza

Il digiuno è la pratica di astenersi dal cibo per un certo periodo di tempo per accrescere la propria consapevolezza spirituale o per apportare un cambiamento nella propria vita o in quella di un altro. Il digiuno è un’antica pratica spirituale e può essere un ottimo modo per concentrarsi sulla propria vita interiore e sul rapporto con Dio. Si può digiunare in qualsiasi momento, con qualsiasi tipo di cibo o bevanda e con qualsiasi frequenza. Si può anche scegliere di astenersi da qualcos’altro, come i social media, la televisione o i dolci, per ottenere il beneficio spirituale di una maggiore concentrazione, autocontrollo e riflessione interiore. Quando si digiuna, si chiede a Dio qualcosa di specifico per la propria vita. Potrebbe essere la guarigione di una relazione, la capacità di concentrarsi sui compiti scolastici o la guida di Dio per una decisione difficile nella vostra vita. Potete pregare durante il digiuno e chiedere a Dio ciò che desiderate. Pregate in momenti specifici della giornata o durante tutto il giorno.

Servizio e opere di misericordia

Il dono del servizio e delle opere di misericordia è la capacità di rispondere ai bisogni degli altri e di aiutarli nella loro vita quotidiana. È un ottimo modo per utilizzare i propri doni e talenti per servire gli altri in modo molto concreto. Le opere di misericordia sono alcuni dei modi in cui Gesù ci ha indicato di prenderci cura gli uni degli altri. Si trovano negli insegnamenti di Gesù nel Vangelo di Matteo. Le opere di misericordia sono 10: dare da mangiare agli affamati, dare da bere agli assetati, vestire gli ignudi, ospitare i senzatetto, visitare gli ammalati, visitare i carcerati, curare i malati, perdonare i torti e seppellire i morti. Quando si riceve il dono del servizio o delle opere di misericordia, si riceve la capacità di vedere dove ci sono bisogni nella propria famiglia, scuola, quartiere o comunità, e di essere in grado di soddisfarli. Potreste avere la percezione di ciò che deve essere fatto o di chi ha bisogno di aiuto. Potreste voler aiutare gli altri nel loro lavoro scolastico o dare loro un passaggio. Potreste voler aiutare le persone anziane o disabili del vostro quartiere facendo piccole cose per loro. Potreste fare volontariato presso una mensa per i poveri o un rifugio locale.

Conclusione circa i carismi

La spiritualità cristiana non è qualcosa che si fa una volta e basta. È uno stile di vita che è un grande dono perché vi aiuta a vedere e a capire la vostra vita in modo nuovo e vi permette di viverla in modo più intenzionale e significativo. È un viaggio che sarà diverso per ognuno, ma è qualcosa che tutti possiamo usare per arricchire la nostra vita e crescere nel nostro rapporto con Dio.