Guarire con gli Angeli

GUARIRE CON GLI ANGELI

In ANGELI E ANGELO CUSTODE by Daniela A.R. Comments

GUARIRE CON GLI ANGELI :

Quando vi sentite tristi, stanchi, a disagio o sentite il desiderio di cure, visualizzate il vostro Angelo mentre vi avvolge nelle sue ali.
L’abbraccio di un Angelo è di per sé curativo, ma vi sono molti altri modi in cui potete collaborare con lui. Quando andate dal medico, per esempio, chiedete al vostro Angelo di accompagnarvi.

Essere coscienti della loro presenza dona all’intera situazione un aspetto diverso, più elevato e armonioso, e ciò favorisce la corretta diagnosi e ogni tipo di trattamento.

Se dovete prendere decisioni in campo medico, usate tutto ciò che avete a vostra disposizione: i dati forniti dal vostro tutore, le ricerche svolte sul disturbo che interessa  voi o  a coloro che amate, le informazioni fornite da organizzazioni o associazioni che lavorano su tale malattia.

Chiedete ai vostri Angeli Celesti di liberarvi dalla paura, affinché possiate prendere la decisione migliore riguardo al tipo di cura più adatta al vostro caso, a livello fisico, mentale, spirituale ed emotivo.

L’inizio della malattia-  o di riconoscimento e l’accettazione della propria forma di dipendenza-  è il primo passo verso la guarigione.

Affiancati dal vostro Angelo, imparerete ad accogliere qualunque condizione o sintomo come parte del processo di guarigione. Affidarvi al vostro Angelo vi aiuterà anche a trovare il giusto atteggiamento di compassione e comprensione, di neutralità e accettazione. Se vi affiderete al vostro Angelo, egli vi insegnerà ad amare. E l’amore è una potente medicina.

Se una parte speciale del vostro corpo ha bisogno di cure, invocate la presenza del vostro Angelo custode: 

Sentite la luce dorata che irradia dalla punta delle sue ali nel vostro corpo malato. Invocate anche gli angeli della guarigione e visualizzateli mentre circondano il vostro letto dandovi amore e sostegno.

Potete anche chiedere al vostro Angelo di insegnarvi a guarire a livello energetico il vostro disturbo, ma non dimenticate che ciò non rimpiazza il lavoro da svolgere con il professionista umano che si occupa della vostra salute. Un approccio spirituale al processo di guarigione è piuttosto una marcia in più che va ad assommarsi agli effetti delle cure mediche.

Mentre seguite una qualsivoglia forma di trattamento medico, siate pur certi che la vostra stanza trabocca di Angeli: il vostro Angelo custode, quelli delle altre persone presenti e un nugolo di Angeli della guarigione.

Ogni volta che avete bisogno di cure, cercate il guaritore che è in voi. Non siete vittime della vostra malattia, siete i suoi studenti. Se entrate in classe accompagnati dagli Angeli, la vostra capacità di apprendere riceve energia e si ingigantisce.

ANGELI MEDICINALI :
Qualunque tipo di medicina, integratore o fitofarmaco stiate prendendo, la sua azione può essere potenziata e messa in sintonia con il vostro corpo dall’intervento degli Angeli:

Stringete tra le mani il farmaco, invocate il vostro Angelo e visualizzatene l’immagine mentre tocca la confezione con le sue ali. Osservatela luce fluire all’interno, energizzando il farmaco e adattandolo al vostro corpo affinché non produca effetti collaterali.

MALATTIA:
Se qualcuno a voi vicino è malato : visualizzatelo circondato da Angeli della guarigione che irradiano su di lui una luce verde oro. (L’Arcangelo Raffaele è l’Angelo medico per eccellenza)
Risanare e curare non sono la stessa cosa. Risanare significa “rendere completo” in ogni istante, dalla nascita alla morte.

Talvolta è proprio grazie alla malattia, e nel pieno delle sue manifestazioni, che un essere umano si completa. Tale completamento può avvenire in modi assai diversi. E non va dimenticata l’azione degli Angeli carburatori. Ciò che appare come una malattia, potrebbe essere un caso mal diagnosticato di riorganizzazione e potenziamento del sistema.

VISITE ANGELICHE A DOMICILIO:
Se fate visita a un ammalato, invitate gli Angeli della guarigione ad accompagnarvi:

Sentite la loro presenza colmare la stanza, e fate in modo che restino lì quando vi congedate.

Ricordate che essi possono venire solo se invitati.

Se la persona a cui fate visita è disposta ad ascoltarvi, condividete con lei le vostre conoscenze su questi Guaritori Celesti e sul modo in cui possono aiutarlo. Altrimenti, darete una prova maggiore di affetto evitando di imporre le vostre idee, ma potrete aprire le vostre ali e convogliare nella stanza l’energia degli Angeli. Ciò produrrà effetti benefici in chiunque entrerà nella stanza: dottori, infermiere, famigliari e amici.

Alma Daniel, Timothy Wyllie, Andrew Ramer

Chiedi al tuo Angelo

Nota : Per leggere di più sugli Angeli : In alto a sinistra sotto CATEGORIE cliccare sulla voce “ANGELI, ANGELO CUSTODE”

✎ Se ti piace questa pagina condividila ♥ Grazie ♥
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Previous PostNext Post