San Raffaele Arcangelo, il vero Angelo della guarigione

San Raffaele, una figura celestiale dalle origini antiche, rappresenta una delle entità più affascinanti e misteriose del mondo cristiano. La sua presenza si è fatta sentire nei secoli attraverso diverse forme di arte e cultura, diventando un simbolo di speranza e protezione per molte persone. La sua figura ha ispirato la creazione di opere d’arte di grande valore artistico e spirituale, rappresentandolo in maniera differente a seconda delle epoche e dei luoghi. Oggi, la devozione all’Arcangelo Raffaele si estende oltre il mondo cristiano, raggiungendo anche altre culture e religioni, confermandosi come un’entità universale capace di donare conforto e aiuto nella vita quotidiana.

Nel Libro di Enoch, Dio affida all’Arcangelo Raffaele l’incarico di guarigione: “Ripristina la terra, che gli angeli [caduti] hanno corrotto; e annunciagli la vita, affinché io possa ravvivarlo” (Enoc 10:10). Il libro di Enoch menziona anche che Raffaele (Enoch 40:9 )  “presiede su ogni sofferenza e ogni afflizione” delle persone sulla Terra.

L’arcangelo Raffaele è un santo angelo che lavora per Dio, e ha l’incarico di aiutare l’essere umano  durante la malattia.  Raffaele guida anche altri angeli della guarigione. Tutti gli arcangeli sono angeli di alto rango che guidano gruppi angelici focalizzati su tipi specifici di lavoro. Raffaele e gli altri angeli guaritori sono disponibili ogni volta che Dio li chiama per aiutare le persone a guarire il corpo (da qualsiasi malattia o ferita) o la mente (da ansia , dolore, rabbia o altre preoccupazioni). 

E’ molto importante ricordare che quando Raffaele opera, è solo la potenza di Dio che fluisce attraverso quell’opera e che rende possibile la guarigione. Raffaele (e gli altri angeli) non sono esseri magici che evocano il potere da soli. Sono invece fedeli messaggeri di Dio. Quindi, chiunque sperimenti la guarigione grazie all’opera di Raffaele sta davvero sperimentando la guarigione di Dio, trasmessa tramite Raffaele o uno degli altri angeli della guarigione. Infatti Raffaele significa “Dio guarisce”.

Quando pensi all’arcangelo Raffaele, lascia che questo ti motivi a rivolgerti a Dio per la guarigione di cui hai bisogno nella tua vita. Chiedi a Dio la guarigione e e domandagli l’invio di angeli guaritori per aiutarti. 

Messaggio di San Raffaele

“Io sono l’Arcangelo Raffaele. È mio grande desiderio ricordarti che il tuo corpo è il tempio della tua anima, poiché nel corso degli avvenimenti terreni si tende a dimenticarlo. Spesso ti capita di prendere coscienza del tuo corpo solo quando all’improvviso smette di funzionare perfettamente in modo automatico, perciò ti prego d’ora in poi di trattarlo come un tempio, quale in realtà è. Ascolta ogni giorno la tua voce che ti sussurra, o a volte ti urla addirittura, di cosa hai bisogno, e agisce di conseguenza. Ricorda che un corpo vigoroso è predestinato a essere circondato da una aura forte, quindi aspira a questa situazione!

Questo è più importante che mai, specialmente in questi tempi di sviluppo del corpo di luce, poiché a volte le oscillazioni a cui il tuo corpo è esposto possono essere immense quando nuove frequenze luminose pervadono il tuo essere, accelerando la tua evoluzione su tutti i piani. Non stupirti se ci dovessero essere delle fasi in cui desideri solo riposarti. Permettiti semplicemente di assecondare questa esigenza, e il tuo corpo te ne sarà grato donandoti più energia. Con questo spirito ti avvolgo nell’amore e ti accompagno con autentico piacere in questo tuo viaggio sulla terra.”

San Raffaele Arcangelo: Angelo della guarigione e del viaggio

  • Colore dell’aura: verde smeraldo
  • Pietre: Smeraldo, Malachite

Esercizio con l’Arcangelo

Invoca l’Arcangelo Raffaele al tuo fianco e chiedigli di accompagnarti per tutto il giorno e di avvolgerti con la sua luce verde smeraldo, così da essere connesso con la frequenza della guarigione. Inspira ed espira profondamente per accogliere la luce dentro di te e rilassarti. Che cosa puoi fare per cambiare una tua situazione di disagio fisico? Chiedi a Raffaele di aiutarti a trovare la risposta. Parla ogni giorno con il tuo corpo e chiedigli di che cosa ha bisogno: è vivo e non desidera essere trattato sempre allo stesso modo. Questo significa per esempio che potrebbe non volere sempre la stessa colazione o lo stesso programma di ginnastica.

Ogni corpo ha i propri cicli particolari. Ci sono fasi in cui il tuo corpo ha una gran voglia di essere sottoposto a un esercizio fisico sfiancante, mentre altre volte lo stesso programma di movimento gli farebbe male come veleno. A volte il corpo sopporta un’alimentazione pesante, la stessa che in altri momenti lo farebbe invece ammalare. Ascolta quindi ogni giorno i suoi messaggi in questi momenti sensibili di attivazione del corpo di luce e agisci di conseguenza. Nessuno conosce il tuo corpo meglio di te e lui ci ripagherà con energia, vitalità e salute. Quando non ti senti insicuro, puoi sempre chiedere consiglio al Arcangelo Raffaele, che sa esattamente che cosa va bene per te.

Raffaele ci indica volentieri gli alimenti che aiutano particolarmente sia te che il tuo corpo. Chiedigli semplicemente una risposta chiara e la riceverai sotto forma di parole, pensieri, immagini, sensazioni o segni. Azioni per il benessere del tempio del tuo corpo e della tua anima:

  1. Ricorda di fare un po’ di moto per dare energia al tuo corpo (bastano 15 minuti) fosse anche solo scatenandoti a ballare  tra le pareti domestiche al suono della tua canzone preferita. Gli Angeli lo definisco scuotimento dei chakra, perché fa vibrare magnificamente i chakra e li libera dalla zavorra inutile.
  2. Regalati un bagno aromatico , prenota un massaggio oppure fai una qualunque cosa che curi il tuo corpo e gli renda onore come tempio della tua anima.
  3. Medita regolarmente, meglio se almeno una volta al giorno: se praticata con regolarità, la meditazione placca infatti anche la mente più inquieta e rigenera il corpo.
  4. Organizza delle giornate senza cellulare, computer.
  5. Modifica le tue abitudini alimentari, stilla insieme a San Raffaele Arcangelo una lista della spesa con cibi in grado di nutrire il tuo corpo nel migliore dei modi.

Esercizio per l’Anima con S. Raffaele

Chiedi innanzitutto all’Arcangelo Raffaele di avvolgerti nella sua luce verde smeraldo, e inspira ed ispira a fondo prima di pronunciare (meglio se a voce alta) le seguenti parole:

“Mi prendo cura di me e faccio in modo di dormire a sufficienza, nutrirmi in modo sano, meditare regolarmente e praticare movimento ogni giorno. Più sono in forma e più mi riesce facile innalzare la mia vibrazione e rafforzare la mia aura.”

Altri modi per invocare l’aiuto di San Raffaele nella preghiera e nella vita quotidiana.

Invocare l’aiuto di  San  Raffaele Arcangelo nella preghiera e nella vita quotidiana è un gesto che può portare grande conforto e protezione. Nella tradizione cristiana, esistono diverse preghiere rivolte all’Arcangelo, come ad esempio la Preghiera a San Raffaele per chiedere la guarigione fisica e spirituale o la Preghiera a San Raffaele per trovare la propria anima gemella. Inoltre, molte persone creano altari dedicati all’Arcangelo dove possono pregare e meditare in sua presenza. Oltre alla preghiera, anche il semplice pensiero di invocare l’aiuto dell’Arcangelo nella vita quotidiana può essere di grande aiuto. Si può chiedere il suo supporto durante i momenti difficili o per trovare la strada giusta da seguire. Molte persone portano con sé una medaglia o un ciondolo raffigurante l’immagine dell’Arcangelo come simbolo di protezione e benedizione divina. Invocare l’aiuto dell’Arcangelo Raffaele nella preghiera e nella vita quotidiana rappresenta quindi un gesto di fede e devozione capace di donare conforto e speranza nei momenti difficili della vita.

In conclusione, S. Raffaele rappresenta una figura celestiale di grande importanza nella tradizione cristiana e non solo. La sua capacità di guarigione e protezione lo rende un simbolo universale di speranza e conforto per molte persone in tutto il mondo. Grazie alle sue rappresentazioni artistiche e alla sua presenza nelle diverse culture e religioni, l’Arcangelo ha acquisito un significato profondo nella vita delle persone, diventando un punto di riferimento spirituale capace di unire le persone al di là delle differenze culturali e religiose. La figura dell’Arcangelo Raffaele ci ricorda che la protezione divina è sempre presente a fianco nostro, pronta ad aiutarci nei momenti difficili della vita.

Potete riprodurre questo testo e darne copie secondo le seguenti condizioni:

  • che non sia tagliato,
  • che non subisca nessuna modifica di contenuto,
  • che facciate riferimento al nostro sito https://aiconfinidellanima.com o al link dell’articolo,
  • che menzionate il nome di Daniela Raguel.