SCEGLI MICHELE ARCANGELO COME GUIDA

SCEGLI MICHELE ARCANGELO COME GUIDA

In ARCANGELI by Daniela A.R.Leave a Comment

SCEGLI MICHELE ARCANGELO COME GUIDA

Michele Arcangelo,Principe fra gli Arcangeli e Angeli, è il Reggente dell’epoca in cui viviamo ora. Messaggero di Gesù, è preposto a combattere il male dentro e fuori di noi. Allontana l’oscurità e la paura e sostiene il cammino di coloro che viaggiano verso la Luce divina. Dona speranza ai cuori infranti, forza , onestà coraggio e rettitudine a chi si affida alla sua Guida. E’ l’Arcangelo più bello e splendente tra tutti gli Arcangeli, Una teoria interessante fatta da alcuni studiosi afferma addirittura che Michele non sarebbe altri che Dio “mascherato” da Angelo.
Michele è uno Spirito Celeste che ama la natura: acqua, boschi,grotte…ma soprattutto governa e tiene a bada le forze che potrebbero far scaturire terremoti, eruzioni vulcaniche, catastrofi naturali in genere. La sua spada, simbolo incofutabile di Michele, è un monito per noi esseri umani: egli con un gesto solo è in grado di separare il bene dal male…Il suo compito è proteggere, ma anche ammonire…infatti tra tutti gli Arcangeli Egli sembra essere il più severo quando appare agli uomini. Michele sa che è tempo di agire, perchè il cerchio del male stringe il Mondo. La sua severità serve da sprono…Ma è anche dolce Michele quando si trova di fronte ad un anima che ambisce il suo amore. L’Arcangelo Michele, quando invocato, accorre in fretta, non si fa aspettare. Il suo intervento è immediato. Se hai bisogno di sentirti protetta da Lui, non devi far altro che chiederlo. La sua energia è color blu-indaco, visualizza questo colore ogni volta che hai bisogno di un Suo intervento. Se devi combattere contro nevrosi e paure, Michele con la sua spada recide i filamenti che ti ancòrano alla negatività. Quando hai bisogno di sentirti protetta, prima di uscire da casa, visualizzati all’interno di una bolla color blu-indaco, l’energia di Michele farà in modo che ogni elemento negativo intorno a te “rimbalzi” su questo scudo immaginario, lasciando libera e pura la tua aura. Di qualsiasi cosa tu abbia bisogno, puoi chiedere a Lui, non hai bisogno di altro. Michele farà in modo di mandarti l’angelo preposto allo svolgimento del compito da te richiesto.Non hai nemmeno bisogno di ricordarti i nomi degli Angeli! Se prendi l’abitudine di “conversare” con Lui ogni giorno, magari iniziando già dalla mattina quando ti alzi,ringraziandolo per esempio, di esserci, per poi proseguire a confrontarti con Lui, inizierai a comprendere la Sua presenza. Avverti quanto paura e ‘insicurezza piano piano lasciano posto alla Speranza e alla gioia. Vedrai trasformare in maniera repentina i tuoi punti deboli in punti di forza. Percepirai il suo tocco dentro il tuo cuore, che si fortifica e mette radici sempre piu solide. In poche parole camminerai al fianco di Michele, la sua Luce inonderà le tue cellule le quali torneranno a risplendere di Luce Primaria, senza ostacoli dell’Ego. Potresti meravigliarti di quanto questo processo avviene dentro te in modo veloce. Sarai libera dalle convinzioni errate. Libera dai pensieri che offuscano la tua vita. LIBERA. Ma ricorda, per giungere a questo, ci devi mettere l’intenzione del miglioramento. Michele aiuta ai buoni di volontà, non dispensa a chi non merita. Michele è qui per aiutare le nostre anime e non per regalarci favori volti a soddisfare solamente il nostro ego. Non rivolgerti a Lui solamente per “chiedere”, ringrazialo spesso con Gioia, invitalo a dividere il quotidiano con te. La sera, prima di addormentarti, ricordagli che hai consacrato la tua anima a Lui, e che lo hai scelto come GUIDA.

 
PREGHIERA A MICHELE ( stringi un patto con Lui )
“Principe nobilissimo delle Gerarchie angeliche, valoroso guerriero dell’Altissimo, amatore zelante della gloria del Signore, terrore degli angeli ribelli, amore e delizia di tutti gli angeli giusti, mio dilettissimo Arcangelo San Michele, poiché io desidero di essere contato nel numero dei devoti e dei tuoi servi, oggi io come tale mi offro, mi dono e mi consacro a te, e pongo me stesso, la mia famiglia e quanto mi appartiene sotto la tua potentissima protezione. E’ piccola l’offerta della mia servitù, poiché sono un miserabile, peccatore. Ma tu gradisci l’affetto del mio cuore. Ricordati inoltre che se da oggi in avanti sono sotto il tuo patrocinio, tu devi assistermi in tutta la mia vita e procurarmi il perdono dei miei molti e gravi peccati, la grazia di amare di cuore il mio Dio, il mio caro Salvatore Gesù e la mia dolce Madre Maria, ed impetrarmi quegli aiuti che mi sono necessari per arrivare alla corona della gloria. Difendimi sempre dai nemici dell’anima mia specialmente nel punto estremo della mia vita. Vieni, allora, o Principe gloriosissimo, ed assistimi nell’ultima lotta. Con la tua arma potente respingi lontano da me nell’abisso dell’inferno quell’angelo prevaricatore e superbo che un giorno hai prostrato nel combattimento in cielo. Amen.”

✎ Se ti piace questa pagina condividila ♥ Grazie ♥