Rituale Arcangelico del 31 Ottobre per annientare le energie negative

Rituale Arcangelico 31 Ottobre: Annientare le energie negative

In RITUALI ANGELICI - COME CONTATTARE IL NOSTRO ANGELO CUSTODE by Daniela A.R. Comments

Rituale Arcangelico del 31 Ottobre per annientare le energie negative

Occorrente:

  1. Un fazzoletto di stoffa bianco e pulito.
  2. Una candela bianca
  3. Acqua benedetta (o in alternativa olio benedetto)
  4. Sale (grosso o fino)
  5. Incenso (in grani o in bastoncini è indifferente)
  6. Un piccolo foglietto di carta bianca
  7. Una matita
  8. Una o più foglie di alloro (pianta simbolicamente dedicata a Michele)
  9. Una moneta in corso legale (da 50 centesimi in su, ognuno in base alle proprie possibilità).

La sera del 31 Ottobre, quando il sole è ormai tramontato, prendere il fazzoletto bianco ed esporlo all’aria per alcune ore. Il contatto con l’aria è necessario per una prima forma di purificazione dello stesso. Sarebbe preferibile stenderlo all’aria aperta con una molletta da bucato, come se lo si stesse stendendo per farlo asciugare.
Alcune ore prima della mezzanotte ritirare il fazzoletto e togliere qualsiasi oggetto di metallo indossato (anelli, collane, bracciali). Segnarsi col segno della croce (sarebbe anche qui preferibile farlo con dell’acqua benedetta ) e fare la cosiddetta “vestizione” della candela; passare cioè il polpastrello bagnato con alcune gocce di acqua benedetta (oppure olio) tutto il corpo della candela, dalla base fino alla cima impregnandola di tutte le buone intenzioni. Posizionare la candela su un supporto (piattino o portacandele) su cui avrete sparso, a cerchio, il sale e dopo aver acceso la stessa e l’incenso, stendete aperto di fronte a voi, su un supporto piano (sia tavolo o meglio ancora sul vostro personale altare/angolo dedicato agli angeli) il fazzoletto .
Scrivere con la matita sul foglietto di carta la seguente invocazione :

“San Michele Arcangelo
a Te, che sei il Principe di tutti gli Angeli,
affido la mia famiglia.
Vieni davanti a noi con la tua spada
e scaccia ogni sorta di male.
Insegnaci la via che porta a nostro Signore.
Te lo chiediamo umilmente per intercessione di Maria Santissima,
Tua Regina e nostra Madre.
Amen”.

Dopo aver scritto la preghiera e posizionato il biglietto al centro del fazzoletto, mettiamo sopra la foglia di alloro (o un paio a seconda della grandezza) e apriamo il cuore a Michele che è il dissipatore delle energie negative per eccellenza. Raccogliamoci per alcuni minuti in preghiera e sentiamo la presenza dell’Arcangelo lì con noi a proteggerci e pronto a sfoderare la sua spada per “tagliare” tutte le negatività assorbite, NON SOLO QUELLE PRESENTI ED ATTUALI MA ANCHE QUELLE SEDIMENTATE DA TEMPO e recitiamo la seguente potente Invocazione:

“O San Michele Arcangelo difendici nella lotta.
Vieni in nostro soccorso contro la malizia e le insidie del diavolo
fa, te ne preghiamo, che Iddio eserciti su di lui il Suo impero
e Tu, o Principe della milizia celeste,
col Divino potere incatena nell’inferno satana
e gli altri spiriti maligni che, a perdizione delle anime, si aggirano per il mondo.
Così sia.”
Fatto questo posizionare la moneta sulla foglia di alloro e chiudere il fazzoletto come stessimo facendo un piccolo pacchetto. Prendiamoci ancora qualche istante di raccoglimento e ringraziamo Michele con parole spontanee. Segniamoci col segno della croce.
Il fazzoletto così ripiegato andrà poi conservato lontano da occhi indiscreti in un luogo a noi caro e segreto. L’ideale sarebbe conservarlo tra le pagine di un libro di preghiere e tenuto lì senza MAI riaprirlo per un anno intero. Volendo si può porre il tutto anche dentro un cassetto. La candela verrà fatta ardere per tutta la notte (mi raccomando posizionatela, a rituale concluso, in un luogo ben riparato per evitare incendi) e ciò che resterà, sale compreso, andrà buttato preferibilmente nello scarico del water, affinché tutte le negatività assorbite dal sale e dalla candela stessa si allontanino anche “fisicamente” da noi.
IMPORTANTE: il fazzoletto andrà riaperto il 31 Ottobre del 2017 per prendere la moneta e darla in offerta o destinarla comunque a qualcuno che ne abbia realmente bisogno, NON VA COMUNQUE SPESA PER SE STESSI!
Questo rituale è molto importante ed efficace non in quanto “rituale” ma perché attraverso esso si possono convogliare energie benefiche e potenti di liberazione contro ogni forma di negatività, anche quelle più ostili. Michele, Arcangelo vittorioso contro le forze del male, ci schermerà da ogni attacco di bassa energia e dissiperà quelle già in atto.

Con la Gentile e Preziosa collaborazione di “Angelo Indaco”     facebook Angelo Indaco

Ecco il video rappresentativo della procedura di Angelo Indaco

Buon 31 Ottobre…

✎ Se ti piace questa pagina condividila ♥ Grazie ♥
  • 2K
  •  
  • 1
  •  
  • 1
  •  
Previous PostNext Post