ANGELI DELLE RELAZIONI

ANGELI DELLE RELAZIONI

In RITUALI ANGELICI - COME CONTATTARE IL NOSTRO ANGELO CUSTODE by Daniela RaguelLeave a Comment

ANGELI DELLE RELAZIONI

Tutti gli Angeli sono essenzialmente Angeli d’amore poiché riflettono la luce dell’Onnipotente, che è amore, e si impegnano incessantemente per lo sviluppo armonioso dell’Universo. Tuttavia alcuni di loro sono preposti a risolvere particolari aspetti dell’amore nelle relazioni amorose.

L’Angelo Itqal è preposto per risanare fratture e risolvere controversie. Le persone più vicino a noi sono spesso quelle con cui ci troviamo in conflitto, soprattutto i parenti. Ciò avviene perché non possiamo fare a meno di metterci nei panni dell’altro. Quando ci sono dei conflitti seri spesso dimentichiamo, se non addirittura neghiamo, quanto in realtà ci vogliamo bene. Itqal può aiutare a risolvere questo genere di conflitti e a ristabilire l’armonia. Ciò non significa smettere di esprimere quello che sentiamo, poiché è vitale per comprendersi meglio, però ci viene ricordato che la gentilezza e la considerazione sono sempre più utili della collera e della riprovazione.
Si può invocare quest’Angelo in qualsiasi momento, ma in caso di problemi cronici il giorno più indicato è il venerdì. Bisogna accendere sei candele, perché sei è il numero dell’armonia. L’incenso migliore da bruciare è quello di sandalo. Invochiamo dunque questo Angelo chiedendogli di aiutarci a risolvere i conflitti e a ristabilire l’armonia con la persona in questione.

Di tutti i problemi che possono minare una relazione d’amore, l’infedeltà è probabilmente il più difficile da superare. Ristabilire la fiducia reciproca può essere difficilissimo a causa del senso di dolore e tradimento patito dalla parte offesa. Talvolta i partner si sono allontanati troppo e non c’è alcuna volontà di restare assieme. Non è necessariamente un male, perché non tutte le relazioni sono destinate a durare. Ma se siete determinati a tenere insieme rapporto, potete rivolgervi agli angeli che hanno con il compito specifico. Se avete paura che voi o il partner possiate deviare dalla retta via, potete chiedere l’assistenza di Tezalel, responsabile della fedeltà nel matrimonio e nelle relazioni amorose.

Per invocare quest’Angelo prendete due candele azzurre (l’azzurro è simbolo di fedeltà) e legatele con un filo di rame a forma di 8. Il rame è il metallo di Venere e il numero 8 simboleggia l’eternità. Accendete le candele e mettetele in un posto sicuro. Bruciate alcuni incensi di sandalo e olibano e recitate la seguente preghiera rivolti alle quattro direzioni sacre, cominciando da est:
“In Nome dell’Onnipotente, in cui l’Amore per noi non viene mai meno, io /noi ti invochiamo, grande Angelo Tezalel, Angelo della Fedeltà, affinché tu Benedica questa relazione. Aiutaci a essere sempre fedeli l’uno l’altro, e a non allontanarci mai l’uno dall’altro. Che possiamo crescere insieme nell’amore, inseparabili e forti, amanti per l’eternità. Io / noi ti ringraziamo e onoriamo per aver ascoltato questa mia /nostra preghiera, nel Nome dell’Onnipotente”.

Francis Melville 

Condividi Articolo: