LA MEDITAZIONE

LA MEDITAZIONE

In RITUALI ANGELICI - COME CONTATTARE IL NOSTRO ANGELO CUSTODE by Daniela A.R. Comments

LA MEDITAZIONE

La meditazione che negli insegnamenti metafisici è anche detta “entrare nel silenzio” oppure “il cancello dei cieli”, costituisce una chiave decisa per comunicare con Dio e i suoi angeli.

La meditazione è la fissazione della mente consapevole e rende possibile un intenso fluire di energia cosmica in entrata e in uscita dal nostro essere. Rafforza, inoltre, i vincoli di connessione che ci legano con le potenze superiori, cioè con quell’invisibile cordone d’argento che si spezza nel momento della morte, chiamato “il filo della vita” nella tradizione occidentale.

La meditazione ha il potere di incrementare la creatività e l’intelligenza distillando le dense e pesanti vibrazioni terrene. Aiuta chi sta lottando, ma non ha allineato al meglio le sue energie e ci mette in relazione con le più elevate potenze universali.

Un bel modo per entrare nella comprensione del processo meditativo consiste nell’immaginare un lago, interessato da un grande fermento di attività. Nel momento in cui ogni ostilità cessa, poco alla volta il lago torna quieto e la sua acqua si fa via via sempre più cristallina. Ad un tratto è perfettamente limpida e, guardandoci dentro, si può arrivare a scorgere il fondo. Quando questo istante si verifica nel corso della meditazione, si registra un prodigioso aumento della consapevolezza e una chiarezza di pensiero unica.

In aggiunta, come straordinario premio di tanti anni di meditazioni, si può anche approdare all’illuminazione dell’anima, un evento noto anche come il raggiungimento della coscienza universale, coscienza cosmica, o coscienza divina.

La meditazione quotidiana, in genere dai quindici ai venti minuti almeno un paio di volte al giorno, induce mutamenti positivi nella coscienza. Da principio è difficile accorgersi che qualcosa sta cambiando, anche se le prime indicazioni sono un forte abbassamento dello stress e minore irritabilità nell’ambiente in cui si vive. In qualcun altro può destarsi una piu spiccata sensibilità o un’accresciuta capacità di comprendere. Ad ogni buon conto, non attendetevi risultati immediati.

Sovente i frutti della meditazione sono così sottili da indurvi a credere che tutti i vostri sforzi siano vani. Non è così e non dovete demordere! A volte, dopo un intensa e disciplinata sessione meditativa, potrete godere della meravigliosa sensazione di sentirvi in intimo contatto con il vostro io interiore. Comunque l’arco di tempo necessario a cogliere risultati con la meditazione è molto variabile ed è diverso per ciascuno di noi.
La meditazione risulta più efficace se la si pratica ogni giorno nello stesso posto e alla stessa ora.

Provate a meditare sintonizzandovi con il ciclo del pianeta, vale a dire al risveglio e alla fine della giornata, per armonizzarsi con l’energia del suo respiro. Mediamente ogni seduta di meditazione dovrebbe durare perlomeno dai quindici ai venti minuti.
Alcuni trovano più facile meditare avendo della musica come sottofondo. Li aiuta a tenere l’attenzione ben fissa e focalizzata.

 

✎ Se ti piace questa pagina condividila ♥ Grazie ♥
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Previous PostNext Post