Differenza tra Angeli e demoni

Angeli e demoni

In Angeli e Angelo Custode by Daniela Raguel

Le differenze importanti tra angeli e demoni

Vi siete mai chiesti quali fossero le vere differenze tra angeli e demoni?

La nostra cultura è affascinata da angeli e demoni. Ci sono molte rappresentazioni di entrambi i gruppi non solo nella Bibbia, ma anche nella cultura popolare. Come cristiani, crediamo nella loro esistenza, ma quanto sappiamo veramente di loro o delle loro differenze?

Innanzitutto, è importante capire chi sono angeli e demoni per definizione. La parola “angelo” deriva dalla parola greca “aggelos”, che significa “messaggero”. Mentre la Bibbia usa questa parola per descrivere gli esseri umani nella Bibbia, gli angeli in particolare descrivono una gamma di spiriti che Dio ha creato. Questo include anche categorie più specifiche tra cui cherubini, serafini e arcangeli. Un demone è una fonte soprannaturale o un agente del male. I demoni sono angeli malvagi e caduti che seguono Satana invece di Dio. Questi angeli caduti, insieme a Satana, scelsero di ribellarsi a Dio. Mentre guardano a Satana come loro capo, fanno tutto ciò che è in potere per contrastare il piano di Dio e ostacolare il Suo popolo (Daniele 10:13).

Gli esseri angelici furono originariamente creati per amare Dio, mentre i demoni lo rifiutarono completamente. Nella lettera ai Colossesi si parla della creazione degli angeli, citando: “In lui infatti sono state create tutte le cose: le cose nei cieli e sulla terra, le cose visibili e le invisibili, siano troni o potestà o principati o potestà; tutte le cose sono state create per mezzo di lui e per lui. Egli è prima di tutte le cose e in lui tutte le cose sussistono”.

Creazione degli spiriti del bene e del male

Sebbene la loro creazione non sia specificata, si ritiene che siano stati creati nello stesso momento in cui furono creati i cieli, a cui si fa riferimento nel primo capitolo del libro della Genesi. Mentre gli angeli magnificavano l’amore di Dio, i demoni lo rifiutavano completamente, ribellandosi a lui e lavorando quotidianamente per sabotare la comprensione e lo sviluppo spirituale degli umani. Nella lettera agli Efesini si dice: “Poiché la nostra lotta non è contro carne e sangue, ma contro i governanti, contro le autorità, contro i poteri di questo mondo oscuro e contro le forze spirituali del male nei regni celesti”. L’autore ci avverte della presenza dei demoni e del loro desiderio di avvicinarci all’oscurità. Mentre angeli e demoni condividono gli stessi poteri, il loro comportamento e la loro missione sono molto diversi.

Un’altra grande differenza è il modo in cui angeli e demoni si presentano in forma umana. J. Warner Wallace, autore del libro Cold-Case Christianity, dice “Gli angeli sembrano umani, i demoni abitano gli umani”. Anche se angeli e demoni non sono sempre in forma umana, possono presentarsi in questo modo. Tuttavia, i loro obiettivi sono molto diversi. Gli angeli appaiono in forma umana per mostrare la loro empatia e amore per noi. I demoni entreranno nel corpo umano per assumere la forma di coloro che stanno attaccando. Gesù incontrò molti demoni durante il suo ministero terreno. Matteo 8:16 ci dice: “Quando venne la sera, molti indemoniati furono portati da Gesù, ed egli scacciò gli spiriti con una parola e guarì tutti i malati”. Gesù riuscì a scacciare gli spiriti con una parola. La Bibbia ci dice anche che i demoni avevano paura di Gesù. Matteo 8: 29 ci dice che i demoni chiesero a Gesù “Cosa vuoi da noi, Figlio di Dio?…Sei venuto qui per torturarci prima del tempo fissato?”. Quei demoni sapevano chi era Gesù e sapevano che la loro fine sarebbe stata di tormento. Riconobbero la Sua potenza e rabbrividirono alla Sua presenza.

Quando si tratta della nostra salvezza come cristiani, Wallace dice: “Gli angeli celebrano la salvezza mentre i demoni ostacolano la nostra salvezza”. Gli angeli gioiscono della nostra salvezza, mentre i demoni la odiano. Faranno tutto ciò che è in loro potere per impedirci la nostra salvezza. I demoni cercheranno di distrarci dalla Parola nel tentativo di separarci da Dio. Marco 9:25 ci dice “…e quando Gesù vide che la folla si stava rapidamente radunando, rimproverò lo spirito immondo, dicendogli: Spirito sordo e muto, io te lo comando, esci da lui e non entrarci più”.

Gli angeli alla fine vogliono avvicinarci a Dio, mentre i demoni vogliono disperatamente che siamo separati da Dio. Gli angeli ci indirizzeranno più vicino a Dio, mentre i demoni ci separeranno da Dio attraverso la distrazione. Lo fanno presentandosi sotto forma di falsi dei, così da perdere di vista l’unico vero Dio. I falsi dei sono descritti nella Bibbia come qualsiasi dio diverso da Dio. Questi falsi dei possono presentarsi sotto forma di denaro, lavoro, relazioni e potere tra le altre cose.

Anche se la descrizione dei demoni come angeli caduti e dei loro sforzi può sembrare spaventosa, ricorda che sono nemici sconfitti di Dio. Sempre nella lettera ai Colossesi (2:15) ci dice che Cristo ha “disarmato i poteri e le autorità” e ha “dato loro pubblico spettacolo, trionfando su di loro mediante la croce”. L’amore di Dio ha vinto il peccato e la morte, trionfando su Satana e su tutte le sue vane promesse. Mentre siamo circondati da una schiera di angeli e demoni impegnati in battaglie e vittorie, Dio usa i suoi angeli per realizzare il suo obiettivo di proteggerci dal nemico e dalle sue vie malvagie. Siamo protetti dal Maligno e le forze del male sono attive intorno a noi oggi nel mondo. Per fortuna, siamo avvertiti di queste forze nella Bibbia. È nostra responsabilità riconoscerli e, quando notiamo la presenza del male, rispondiamo di conseguenza.