TROVA IL NOME DEL TUO ANGELO

TROVA IL NOME DEL TUO ANGELO

In RITUALI ANGELICI - COME CONTATTARE IL NOSTRO ANGELO CUSTODE by Daniela A.R. Comments

TROVA IL NOME DEL TUO ANGELO

Molti pensano che conoscere il nome dell’Angelo custode renda più facile comunicare o entrare in contatto con lui per la prima volta; in effetti, tradizionalmente, tutti gli Angeli hanno un nome. Ci sono vari modi per farlo, ciascuno dei quali comporta un periodo di purificazione di almeno ventiquattro ore. In questo lasso di tempo non si deve svolgere alcuna attività sessuale e bisogna assumere quantità minime di sostanze additive e stimolanti. È meglio evitare la carne e i cibi speziati, che hanno un effetto eccitante. L’idea di fondo è quella di placare tutto il sistema energetico e nervoso. In questo modo si enfatizzano al massimo le facoltà ricettive e intuitive.

Il metodo più semplice per indovinare il nome del vostro Angelo custode consiste nello scrivere ogni consonante dell’alfabeto su un pezzetto  quadrato di carta (se avete lo scarabeo in casa, le sue lettere sono l’ideale) e poi metterle in un sacchettino.
Accendete una candela bianca e bruciate dell’incenso, se possibile copale e mirra.
Poi, dopo aver fatto una pausa per trovare il vostro centro, esprimete il vostro proposito con un’invocazione di questo genere:
“Angelo divino che sei sempre stato per me protettore, guida e alleato, per favore spingi la mia mano a scegliere le lettere che formano il tuo santo nome, affinché io possa scriverlo nel mio cuore e renderti onore come l’amico che sei. Quando pronuncio il tuo nome per favore vieni da me e illuminami, affinché io possa chiaramente vedere il cammino di luce e amore.”
A questo punto prendete una lettera dal sacchettino e scrivetela su un foglio bianco di carta. Rimettete la lettera nel sacchetto, scuotetelo e prendete un’altra lettera. Ripetete l’operazione finché non avrete scritto tre o quattro lettere: riguardo al loro numero lasciatevi guidare dall’intuizione.
Ora poniamo che abbiate estratto le lettere M,D,R: creato il nome aggiungendo delle vocali a scelta più le lettere EL alla fine.
Il risultato potrebbe essere ” aMaDriel ” oppure “oMDiRel”. Provate varie combinazioni, mantenendo l’ordine originale delle consonanti.
Dovrete per forza ottenere un nome che suoni bene: sarà questo l’appellativo del vostro angelo custode. Non importa se vi sembra un metodo irrazionale o arbitrario: così facendo, in effetti, permettete all’universo, o meglio al vostro angelo custode, di guidarvi in modo molto diretto. Abbiate fiducia nel procedimento.

 

Francis Melville

✎ Se ti piace questa pagina condividila ♥ Grazie ♥
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Previous PostNext Post