Rafforza la fiducia e il coraggio con l'Arcangelo Ariel

Rafforza la fiducia e il coraggio con l’Arcangelo Ariel

In ARCANGELI by Daniela A.R. Comments

“Ti saluto, amata creatura. Io sono l’Arcangelo Ariel. Ricordati sempre che solo l’amore è reale. Quando ne avai coscienza, non solo sul piano razionale, ma anche nel profondo del cuore, le tue paure che abbandoneranno come ombre. Che cosa ti preoccupa così tanto? L’idea di poter fallire e di non essere degno di amore? Credimi, amata creatura, queste sono solo illusioni, giacché sul vero piano della vita ciò che conta è realizzare le elezioni della tua anima. In questo non puoi fallire: è solo questione di tempo, perché le realizzerà e comunque. Il tempo è qualcosa di incostante, quindi lasciaci andare io possa vivere la tua vita in tutta la sua grandezza. Questo è l’importante! Sappi che avrai il nostro amore incondizionato per l’eternità e che, qualunque cosa tu faccia, sei infinitamente degno di essere amato. Ora connettiti con me e con la mia luce e riconosci di essere intimamente pieno di coraggio e fiducia. Solo se spiegherai le tue ali potrà incominciare a volare. Suvvia, che cos’aspetti ancora?”

Arcangelo Ariel: Angelo della fiducia e del coraggio, della manifestazione e dell’abbondanza.

Colore dell’aura: Rosa

Pietra:Quarzo Rosa.(clicca)

Esercizi: Chiama al tuo fianco l’Arcangelo Ariel e chiedile di accompagnarti per tutto il giorno e di avvolgerti nella sua luce rosa così da collegarti con la frequenza dell’amore, della fiducia e del coraggio.

Inspira ed inspira profondamente per accogliere in te la luce e rilassati.

  • Quali sono le tue più terribili paure? Analizzale e riconducile a una delle due paure fondamentali.
  • Qual è la cosa peggiore che ti potrebbe capitare in relazione a queste paure?è davvero così brutta come ti ha suggerito la tua paura? O è molto più innocua di quanto pensavi?

Ricordati che per tutta la durata del processo avrai l’ Arcangelo Ariel al tuo fianco. Potrai inspirare di nuovo la sua luce in qualsiasi momento e prenderti il tempo per rilassarti prima di procedere.

  • Quali paure ti trattengono dal mettere in pratica i tuoi sogni? Quanto sono effettivamente reali?

Ricorda: essere coraggioso non vuol dire non avere più paure, ma osare nonostante la loro presenza!

  • C’è qualcuno a cui vorresti rivolgerti perché credi che ti potrebbe aiutare nel tuo percorso verso la realizzazione dei sogni della tua vita? Se sì, perché non l’hai ancora fatto? Hai paura di essere respinto?

Nel frattempo hai appreso che dietro a questa paura si nasconde quella di non essere amato: una paura che non è reale. Dunque che cos’hai da perdere? Se non chiedi, la risposta è comunque un “No”, ma se chiedi potresti anche ottenere un “Sì”.

Pensi che sia meglio essere coraggioso o no? La risposta è evidente, quindi ossa e vinci. Solo uscendo dal tuo guscio protettivo crei la risonanza nell’ottenere ciò che desideri. Fallo subito!

Chiedi anzitutto all’Arcangelo Ariel di avvolgerti nella sua luce rosa, e inspira ed ispira a fondo prima di pronunciare, meglio se alta voce, le seguenti parole:

“Affronto le mie paure, perché so che in realtà non possono farmi niente. A ogni minuto che passa la mia fiducia aumenta e oso compiere il salto nel buio”.

Testimonianza: “Mi trovavo a Roma per la terza volta, per tenere un Workshop con il mio collega e amico Chris. Dato che prediligo esprimermi nella lingua del paese in cui lavoro, mi ero preparata la mia parte in italiano parola per parola. Avevo letto il testo da cima a fondo diverse volte per essere in grado di parlare al mio pubblico senza un foglio davanti. La giornata si avviava ormai alla conclusione, quando il mio collega si era chinato verso di me e mi aveva chiesto: “che ne diresti se invece di condurre la meditazione da solo lo facessimo insieme? La chiameremo 3M (Magico Momento di Manifestazione). Comincio io, poi proseguì tu, poi riprendo io e così via. Sarà qualcosa di magico e di assolutamente speciale!”. L’ avevo guardato come se fosse completamente pazzo e gli avevo chiesto come immaginasse che avrei potuto farlo: non mi ero preparata niente e il mio vocabolario in italiano non era ancora particolarmente ricco. Lui aveva ricambiato il mio sguardo come se la pazza fossi io gli aveva risposto: “Beh, dopo tutto sei tu quella che mi parla sempre degli Angeli. Non vorrai farmi credere di non conoscerne uno che ti possa aiutare?”. Avevo dato un occhiata all’anello con un quarzo rosa che portavo al dito e replicato: “Dammi un paio di minuti!” .  (Il quarzo rosa è la pietra dell’Arcangelo Ariel) Seduta sul palco, avevo chiuso gli occhi e invocato l’Arcangelo Ariel. Le avevo chiesto di darmi coraggio e di manifestarsi per condurre attraverso di me quella meditazione, che dopotutto doveva vertere sulla manifestazione.  Non avevo percepito una risposta diretta, ma poiché mi fido di Ariel, avevo rivolto accrescono sguardo con cui dicevo: “Ok, facciamolo!”. Le porte e le finestre del salone erano chiuse per permetterci di stare al caldo. Alla fine Chris aveva iniziato a introdurre il gruppo alla meditazione. A un certo punto si era fermato, di modo che potessi subentrargli. In quell’istante avevo percepito una bellezza delicata intorno a me e avevo sussurrato: “l’Arcangelo Ariel è qui, e ci farà da guida a questa meditazione in questo momento magico”. Stretta nell’abbraccio delle ali e del coraggio di Ariel, parlai in italiano come non avevo mai fatto prima. Perfino Chris e il pubblico furono completamente rapiti da quella meditazione, una delle più belle e intense da me condotte. Anche per me la meditazione aveva pienamente soddisfatto le 3M ed era stato un Magico Momento di Manifestazione! Da quella volta, prima di ogni workshop, seminario o meditazione, invoco l’Arcangelo Ariel e le chiedo di portare il suo aiuto laddove sia necessario”.

QUARZO ROSA: CLICCA QUI 

Isabelle Von Faillois

✎ Se ti piace questa pagina condividila ♥ Grazie ♥
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Previous PostNext Post