MESSAGGI DAL CIELO

MESSAGGI DAL CIELO : LA SECONDA MATERIALIZZAZIONE DI CHIAVI

In MESSAGGI DAL CIELO ALLA MAMMA by Daniela A.R. Comments

MESSAGGI DAL CIELO : LA SECONDA MATERIALIZZAZIONE DI CHIAVI

Il mio ingresso nella famiglia di FB , l’ho effettuato , seguendo , non senza remore e grandi difficoltà , l’ insistente invito , di un’ amica e sorella , mamma orfana , come me , del suo meraviglioso unico figlio, di nome Stefano , che avevo conosciuta in un altro piccolo , ma prezioso social network , chiamato Stayinme , a cui LALY mi aveva indirizzata , in metafonia , in un periodo particolarmente difficile della mia vita , agli inizi del mese di Aprile dell’ anno 2010.

Fornirò , a parte , ampia testimonianza di tale singolare , mia esperienza . 

Sono vigliaccamente migrata, dal piccolo social network di provenienza, alla più grande famiglia di FB in quanto quest’ultima mi offriva maggiori opportunità di condividere con un più ampio numero di amici ,oltre ai miei click , anche e soprattutto , gli audio video delle registrazioni meta foniche , operate con impegno febbrile e costante , anche a discapito della propria stabilità psicofisica , la meravigliosa certezza della continuità della VERA VITA dopo il travagliato transito in quella terrena
Orbene , seppure magistralmente gestito, dalle amiche Lucrezia Argentiero ed Isa Grassano , Stayinme, il social network di provenienza , ha purtroppo cessato la sua attività , più di un anno fa. Avvertita della imminente chiusura, ho fortunatamente recuperato tutte le kilometriche e prolisse testimonianze fatte nel sito , che avevo raccolte in un Forum che le amministratrici , tanto gentilmente , avevano aperto proprio per me , riservandomi uno spazio personale , nel quale, da perfetta imbranata nell’ uso del PC , ho letteralmente “ ballato” da una categoria ad un’ altra , facendo davvero impazzire gli iscritti del sito , interessati alle mie esperienze.
“A puntate“, copierò ed incollerò, le testimonianze più significative , rese in Stayinme , nella Categoria MESSAGGI che tanto gentilmente , la cara amica Daniela, amministratrice di questo fantastico sito , ha appositamente attivato per me. Questa sera la cara Daniela, ha nuovamente postato il link “L’aldilà esiste“ ed erroneamente, in un primo momento , convivendo , grazie alla misericordia divina con molti dei consolanti segni di sopravvivenza dell’ anima , ho legato la vicenda di Andrea Sardos Albertini , il ragazzo di Luce che la Chiesa intende canonizzare , con gli orb arco – balenati che compaiono nei miei click al sole dal 28 luglio 2014 . Solo più tardi mi sono accorta che la vicenda di questo meraviglioso Ragazzo di Luce , é legata , invece alla materializzazione di chiavi , avvenuta nel mese di Aprile del 2010
Provvedo a copiare ed incollare quanto commentai ad un’ amica , di cui , fornirò solo le iniziali . nel blog proposto dalle amministratrici di Stayinme, intitolato
Le entità possono fare cose materiali?
Post aggiunto da M. D.S il 6 Febbraio 2011 alle 2:36 in Categoria senza titolo

Risposto da Daniela Montini su 6 Febbraio 2011 a 10:14

E no , carissima M. , grazie alla Misericordia Divina , alle Care Entità é concesso tutto quello che la razionalità pensa sia impossibile possa mai verificarsi. Proprio ora , mentre ricercavo tra i miei tanti fogli , la fotocopia di una testimonianza riguardo alla materializzazione di ” piume” per confortare una mamma di Face Book , mi sono ritornati agli occhi ed alla memoria , numerosi altri episodi , che tu definisci ” strani “. I nostri Cari possono inviarci messaggi vocali , spostare gli oggetti , materializzare e smaterializzare altri . Oltre ai tanti cuori che Laly mi ha fatto trovare , di ogni materiale e dimensione , persino sulla pelle ,( e… ne sai qualcosa anche tu , riguardo al livido di Martina sulla schiena a forma di cuore ) ti invito a rileggere le mie testimonianze in cui riferivo che per ben due volte , nel Febbraio del 2002 e nel più recente mese di Aprile 2010 , Laly mi ha fatto materializzare la chiave di casa mia e quella del portone d’ ingresso del condominio in cui abita mia sorella Alida . ( quest’ ultima sporca persino di sangue , segno di identificazione della Entità di Andrea Sardos Albertini che intendono canonizzare . Tracce di sangue visibili ancor oggi , a distanza di undici mesi , su una chiave che utilizzo non meno di tre volte al giorno , tutti i giorni ) Quindi , credici tesoro , quel fragore di giocattoli , quel disordine di soldi nel borsellino , non sono una tua pia illusione … sono tutti chiari segni di presenza del tuo Adorato papà Antonio ! Ti abbraccio con sincero affetto , Daniela

LA SECONDA MATERIALIZZAZIONE DI CHIAVI
Il giorno 3 del mese di APRILE dell’ anno 2010 , si è verificata la seconda materializzazione di chiavi . In seguito alla frattura del polso destro , occorsami il 14 Novembre 2009 ( trattata con intervento di osteo-sintesi con placca ), si è resa necessaria un’ intensa cura di fisioterapia , per scongiurare il pericolo di dovermi nuovamente sottoporre ad intervento , a causa della sindrome del tunnel carpale , susseguente all’ incuria del personale paramedico della clinica in cui mi sono operata , il quale , aveva lasciato che il cannello di drenaggio , si otturasse con sangue coagulato , procurandomi lo schiacciamento del nervo mediano .Andavo tre , quattro volte a settimana in Ancona con il pullman , per sottopormi a fisioterapia . Il 2 di aprile , avevo acquistato a Piazza Cavour , da una delle tante bancarelle di libri usati, il secondo volume di “L’ ALDILA’ ESISTE “ , che parla di Andrea Sardos Albertini , un ragazzo di Luce che la Chiesa intende canonizzare perché , a coloro che lo pregano intensamente , materializza macchie di sangue : Ero stata talmente colpita dalla lettura del primo libro , che feci una copia della foto di Andrea : La incorniciai in un grazioso porta- ritratti e , per molto tempo , la lasciai accanto alla foto di Laly sul comodino, davanti cui , sono solita accendere un tea light , la sera , prima di coricarmi . Quando quattro anni fa , ho parzialmente rifatto l’ arredamento di casa , ho riposto la foto di Andrea e di diversi altri Ragazzi di Luce ( figli di mie amiche ) , nel cassetto, visto che , la casa , si stava trasformando in una dolorosa galleria di foto di giovani trapassati . Quella sera , nel coricarmi , dopo aver letto diverse pagine del libro , ritirai fuori dal cassetto , la foto di Andrea. Indirizzai a Lui ed al mio onnipresente Laly , sentite preghiere e pensieri di amore infinito . L’ indomani , mi recai nuovamente in Ancona per la fisioterapia. All’ ora di pranzo , in casa di mia sorella Alida, dovendo prendere un fazzoletto da naso dalla borsa , mi accorsi di aver lasciato sul pullman , il portafogli , contenente 250 euro in denaro contante , la patente di guida , la carta di credito ed il Bancomat: Tutta trapelata , scesi le scale e corsi a vedere se , per caso , avessi lasciato il portamonete sul sedile della macchina. Nulla, non c’ era Molto preoccupata ho infilato nella toppa del portone d’ ingresso del condominio in cui abita mia sorella Alida , la chiave ( quella infiocchettata ) e , nell’ agitazione , devo averla infilata in modo errata tanto da torcerla . Stupidamente pensai di poterla raddrizzare coi denti , procurandomi una scheggiatura dell’ incisivo superiore .

Dovetti suonare il campanello per farmi riaprire la porta da Alida. Brevemente dico che, per una serie di fortunate coincidenze, venni nuovamente in possesso del mio portafogli e di tutto il suo contenuto perché riuscii a contattare proprio l’ autista del pullman che aveva dato il cambio al collega a Loreto/ Stazione prima che il pullman caricasse nuovi passeggeri a Recanati per poi proseguire la sua corsa verso Ancona .

Le cose belle non erano finite lì!
Di sera , recandomi a cena da mia sorella , meccanicamente tirai fuori il mazzo di chiavi per aprire . La chiave era regolarmente infilata nell’ anello . Solo allora mi sovvenne della chiave rotta  inservibile che mi aveva scheggiato il dente e che avevo riposto in tasca. Questa chiave è stata materializzata da Laly e proviene dal negozio di ferramenta Celeste ! Quello che ancor più sorprende , è che , nella scritta CISA , sono presenti , ancor oggi ( uso questa chiave non meno di due volte al giorno , tutti i giorni ) , delle macchie rossastre. Ho pensato all’ intervento di Andrea Sardos Albertini , che , per ringraziarmi delle preghiere a lui rivolte , ha collaborato con il mio adorato Laly , inviandomi questo grande dono dal CIELO !

Daniela Montini

MESSAGGI DAL CIELO,  MESSAGGI DAL CIELO,  MESSAGGI DAL CIELO,  MESSAGGI DAL CIELO,  MESSAGGI DAL CIELO,  MESSAGGI DAL CIELO

✎ Se ti piace questa pagina condividila ♥ Grazie ♥
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Previous PostNext Post