defunti e gli Angeli guida

Informazioni sui tuoi cari defunti e gli Angeli guida

In ANGELI E ANGELO CUSTODE by Daniela A.R. Comments

Informazioni sui tuoi cari defunti e gli Angeli guida

Se hai perso i tuoi cari, è probabile che abbiano trascorso del tempo con te dopo il trapasso. È possibile persino che siano con te regolarmente. Dopo tutto oltre agli angeli, anche i defunti ci stanno vicini per aiutarci ed assisterci.

Rientrano in questa categoria anche i parenti che sono mancati prima che tu nascessi e i defunti con i quali hai avuto un legame stretto, o altri appartenenti al tuo passato, che ci trasmettono un’abilità importante per comprendere lo scopo della tua vita.

Un essere trapassato che rimane sempre con te prende il nome di spirito guida.

Quando una persona muore, le viene finalmente data la possibilità di svolgere un’attività di servizio, sia per continuare con la propria evoluzione spirituale che per aiutare gli altri.
Alcuni volontari si offrono di diventare spiriti guida per i loro cari viventi e, di solito, scelgono di rimanere con loro per tutta la durata della loro esistenza fisica. La misurazione del tempo è diversa in cielo; pertanto se vivi fino all’età di novant’anni questo lasso di tempo sembra più breve ai tuoi spiriti guida.

Gli spiriti guida stanno con te perché ti amano e perché si preoccupano per te. Inoltre, è possibile che lo scopo della tua vita sia simile a quello dell’amato defunto che ti sta a fianco.
Stando insieme a te, realizza in maniera indiretta lo scopo della sua vita, nel caso in cui non ci fosse riuscito mentre era vivo.
Se, per esempio, porti il nome della tua cara zia defunta Anna, è probabile che lei sia il tuo spirito guida. Gli omonimi restano quasi sempre con noi. È probabile che abbiamo ereditato il nome di quella persona perché i nostri genitori hanno intuito che i percorsi delle nostre anime si assomigliano.

I nostri defunti comunicano con te attraverso il più potente dei tuoi canali comunicativi spirituali!
Come per esempio i sogni, la voce interiore, le sensazioni di pancia o le intuizioni intellettuali.
Ci vuole tempo per imparare a diventare uno spirito guida, ecco perché le persone care da poco scomparse non sono costantemente con noi.

Solo chi ha seguito un ampio percorso formativo può accompagnarci giorno e notte.

I cari defunti possono senza dubbio aiutarci, ma il fatto che le loro anime siano trapassate non li rende automaticamente nè santi, nè angeli, nè sensitivi.

Tuttavia, possono agire all’unisono con Dio, con i maestri ascesi e con gli Angeli, per aiutarci a compiere il nostro destino.

(Doreen Virtue)

ANGELI CUSTODI

defunti e gli Angeli guida

✎ Se ti piace questa pagina condividila ♥ Grazie ♥
  • 48
  •  
  • 1
  •  
  • 1
  •  
Previous PostNext Post