COME PURIFICARE UN AMBIENTE CON GLI ANGELI

COME PURIFICARE UN AMBIENTE CON GLI ANGELI

In ANGELI E ANGELO CUSTODE by Daniela A.R.Leave a Comment

COME PURIFICARE UN AMBIENTE CON GLI ANGELI 🌷

Ci sono delle entità che, non avendo raggiunto il regno della Luce o i Reami Superiori, sono rimaste ancora attaccate alla Terra e, per questo, si appiccicano a persone e luoghi. Per il bene di tutti, gli Angeli possono anche essere chiamati per fare pulizia, ossia purificare i luoghi e le persone dagli attacchi di questi spiriti non positivi. Non c’è religione che non pratichi l’esorcismo. I riti di purificazione e gli esorcismi, di solito, rimettono le cose a posto e fanno sì che le persone si sentano a loro agio, più in forma e in salute.

ECCO COSA FARE: 🌷

Invocate i più potenti ed elevati Angeli dell’universo affinché intervengano per ripulire il luogo che desiderate, allontanando tutte quelle entità, tutte quelle energie che non si presentano nel nome di Dio. Recitate questo mantra con il tono di voce più basso possibile. Ripetetelo molte volte durante la giornata fino a quando non vi renderete conto da soli che l’atmosfera si è purificata. “Angeli protettivi, Angeli che purificate, allontanate ogni energia o spirito che non appartenga a questo luogo!”. Combinatelo con qualche preghiera tradizionale che conoscete (per esempio il Padre Nostro) e insistete, caricando sempre di più il vostro intento. Potete anche invocare i nomi dei vostri Maestri spirituali, se li conoscete, oppure direttamente quello di Dio.
Ogni tanto fermatevi e praticate una piccola meditazione, in cui pensate intensamente che l’atmosfera che vi sta attorno si è ormai decantata e purificata, sollevandosi verso una maggiore spiritualità. Nella quotidianità, assumete sempre un atteggiamento di potere e forza, non date cenno di paura. Sappiate che gli Angeli di Dio sono al vostro fianco, dimostrate loro fiducia con fede.
Ripulite l’atmosfera prelevando un po’ di acqua Benedetta in una chiesa (offrite in cambio qualche moneta, quello che potete, nella cassetta delle elemosine). Mettete l’acqua santa in un flaconcino dotato di erogatore spray e spruzzate la stanza che volete purificare ponendo particolare attenzione agli angoli. Mentre fate queste aspersioni di acqua Benedetta, recitate il mantra menzionato prima come fosse una preghiera. Volendo, negli angoli potete anche spargere del sale. Sotto il letto posizionate una ciotola d’acqua con una pallina di canfora. Cambiate acqua e canfora almeno una volta la settimana. Ovviamente dovete stare attenti che i vostri animali di casa non bevano quest’acqua. Fumigate anche incensi alla salvia e accendete una grande candela bianca. Predisponete un bicchiere d’acqua per catturare le energie negative e gettatela poi nel gabinetto quando le operazioni di purificazione sono terminate. Mentre operate questa purificazione, indossate qualche gioiello che vi è caro, possibilmente con pietre dure: consiglio, per esempio un cristallo nero di ossidiana, tormalina nera, oppure di ametista.