Arcangelo Cassiel

Arcangelo Cassiel

In ARCANGELI by Daniela Raguel

Arcangelo Cassiel

Colore: Grigio
Pietra: Opale bianco, Ossidiana, Onice e tormalina nera.
Fiore: Gigli bianchi e Viole.
È l’angelo dei nati sotto il segno del Capricorno e dell’Acquario.

L’Arcangelo Cassiel, il suo nome significa “velocità di Dio” o “conoscere Dio”, meglio conosciuto come l’Angelo della temperanza, è l’Arcangelo del silenzio, della solitudine e delle lacrime.
Egli comprende il nostro dolore, la sofferenza e l’impulso che ci porta ad allontanarci da tutto e da tutti, perché si dice che abbia vissuto a lungo tra gli uomini , prima di scegliere di tornare nel Paradiso: non riusciva a tollerare tanta desolazione ed ingiustizia che regna sulla Terra.
Probabilmente è un Arcangelo eremita, anche in Paradiso ha scelto di vivere in isolamento, vuole essere sempre pronto ad intervenire ad ogni richiamo di dolore. Conosce più di ogni altro l’animo umano, sa cosa significa vivere in povertà, conosce la la miseria, la sofferenza, il dolore poichè a differenza degli altri Angeli, ha potuto toccarli con mano.
Lui è il Signore del karma, porta e manifesta una pronta risposta alle nostre preghiere quando sono dettate dal cuore.

L’Arcangelo Cassiel ha la missione di ristabilire l’equilibrio quando è stato perso in modo da poter trasmutare le energie di chi lo richiede, aiuta a bilanciare gli opposti, tra luce e oscurità, felicità e tristezza, energia femminile e maschile, calma e ansia, gioia e dolore. Non possiamo escludere l’uno dall’altro. I due opposti lavorano in sinergia, l’uno non può esistere senza l’altro e dobbiamo essere in grado di sperimentarli insieme senza perdere l’equilibrio.  

Armonizza i chakra ogni volta che glielo permettiamo e meditiamo insieme a Lui e poiché la sua presenza emana una profonda serenità, è l’essere spirituale per eccellenza che accompagna coloro che vivono in solitudine forzata o che si sentono soli. Si prende cura degli anziani con misericordia, ci permette di capire il rapporto tra tempo e morte, amore e distacco, compassione e perdono.
Aiuta a guarire i traumi dell’infanzia e dell’adolescenza, quelle questioni rimaste in sospeso che non sono ancora stati superati, interviene nel guarire stati di depressione ed insegna a trarre forza vitale che scaturisce dalla spiritualità.
Aiuta a vivere la vita nel migliore dei modi rispettando il piano divino prestabilito. In un certo senso, è l’Angelo della distruzione, ma a sua volta del rinnovamento, poichè attraverso la “morte” ( non necessariamente fisica) avviene la rinascita: è dalle ceneri che rinasce l’araba fenice!

Ci aiuta a capire come tutto ciò che facciamo ha un effetto sulla nostra vita e quale impatto ha su quella degli altri, ( causa ed effetto = karma) ci mostra come superare gli ostacoli che si presentano lungo la strada, come aumentare la nostra frequenza vibrazionale quando ne abbiamo bisogno, ci incentiva nel prendere decisioni sane volte a risolvere i conflitti.Ci guida verso l’amore incondizionato.

Se siamo ancorati a cose materiali che ci schiavizzano e ci rendono incapaci di superare la situazione attuale, lui insegna che è necessario dire addio a quelle cose a cui ci stiamo aggrappando. Tutto ciò che se ne va o che va perso è perchè doveva essere perso, ciò che non serve più alla crescita personale deve essere lasciato andare, solo cosi possiamo trovare il nostro scopo divino.
L’Angelo Cassiel ci aiuterà a compiere questo passaggio, permettendoci di trasformare le energie negative in positive, aiutandoci a costruire un nuovo modo di relazionarci con la vita.

Cassiel è l’Arcangelo dell’impossibile, può abbattere muri immensi per guarirci, mostrandoci come rafforzare la pazienza, intesa come l’arte di essere in pace con noi stessi, con gli altri, e con tutto ciò che facciamo.
Inoltre con il suo potere sradica il male o la negatività in tutte le sue forme.

Questo Arcangelo interviene spontaneamente , insieme all’Arcangelo Azrael, alla fine della vita di ognuno di noi, ci aiuta a compiere la transizione permettendoci di operare il distacco dalla vita materiale.
Cassiel è colui che domina tutti gli Esseri di Luce che vivono tra pietre e cristalli.

E’ importante sapere che questo straordinario Essere di Luce, associato alle polarità, può insegnarci a vedere entrambi i lati della medaglia, vale a dire, il lato dolce, amorevole, sereno e calmo o il lato crudele, apatico, severo e intransigente, e ci aiuta a comprendere che tra entrambi gli stati ci sono infinite sfumature che si traducono in speranza.
 Uno dei suoi attributi è conoscere le frequenze e quindi presiede i delfini, e la vita oceanica in generale.
In sintesi, possiamo invocare L’Arcangelo Cassiel
1) Per evitare le avversità.
2) Innalzare le vibrazioni e sintonizzarci con l’Universo
3) Per raggiungere l’impossibile.
4) Per sbarazzarci dei debiti, non solo monetari ma anche karmici.
5) Per raggiungere l’indipendenza.
6) Acquisire sicurezza.
7) Per connetterci con La Madre Divina
8) Per ottenere ciò che vogliamo nel più breve tempo possibile. Cassiel significa VELOCITÀ DI DIO.
9) Risolvere i conflitti e avere speranza.
10) Prendere decisioni valide.
11) Vivere con sicurezza e in sicurezza.
12) Risolvere dubbi e casi confusi.
13) Rafforzare il cervello.
14) Sapere come prendere le misure appropriate riguardo al nostro destino.

Siediti in un luogo tranquillo e posiziona di fronte a te una candela grigia o marrone scuro e, se possibile, un cristallo di onice o tormalina.
Chiudi gli occhi e focalizza la tua intenzione sul respiro, in modo da inalare la luce bianca generata dalla candela ed espirare l’energia negativa che è dentro di te, ad ogni espirazione ti libererai dai cattivi pensieri.
Quando ti senti pronta
Chiedi all’Angelo di intercedere davanti al Divino per aiutarti. Esponi ciò che vuoi raggiungere con parole chiare.

OGNI VOLTA CHE SENTI EMOZIONI CHE TI PORTANO MALESSERE:
Ripeti il ​​suo nome più volte e sentirai invaderti di una calma e speranza profonda, sentirai su di te la sua energia confortante che ti avvolge completamente dandoti sollievo immediato. Il Suo Soffio è balsamo per le tue ferite.
Egli è in grado di sciogliere blocchi e traumi ( anche karmici)

Arcangelo Cassiel Arcangelo Cassiel Arcangelo Cassiel Arcangelo Cassiel Arcangelo Cassiel Arcangelo Cassiel

Condividi Articolo: