LA NOSTRA ANIMA

LA NOSTRA ANIMA

In ANGELI E ANGELO CUSTODE by Daniela A.R. Comments

LA NOSTRA ANIMA

La nostra anima, dapprima mette a punto il proprio percorso di vita in modo meticoloso, in accordo con l’Angelo, e successivamente si incarna come Essere terreno.

Per quale motivo accade questo ? La risposta sta nello scopo stesso della nostra vita,
che è quello di arrivare ad essere vicini a Dio, o, se volete, divenire uno “Spirito Puro”.

Per giungere ad una tale profondità spirituale la mia anima necessita di un affinamento.

Ecco che quindi disegnerò, nei dettagli, il mio percorso di vita terrena ancor prima di venire al mondo: In quale famiglia, quale educazione ricevere, quanti e quali ostacoli dovrò superare per accelerare il mio percorso e giungere infine alla meta.
Perfino gli amori, i figli, i dolori, le gioie, e le persone importanti da incontrare non saranno casuali.
In Cielo ho tracciato il percorso più adatto a me, affinché possa imparare la mia lezione mettendomi alla prova.

Esempio:Se sono un anima di indole ribelle, avrò la consapevolezza che tale caratteristica intralcia la mia evoluzione.
Come tale sceglierò di vivere in modo da poter ridurre, fino ad eliminare completamente questo difetto,decidendo quindi di vivere un’esistenza terrena che mi aiuti ad ottenere questo.

L’obiettivo che mi sono prefissato diverrà lo scopo della mia vita.

Ecco che allora opterò per un percorso terreno laddove la mia persona spesso si scontrerà con autorità, o sarà coinvolta in situazioni che inibiscono la mia tendenza alla ribellione, affinché la mia indole rivoltosa venga messa a dura prova.

In definitiva mi procurerò un contesto di vita tale da evolvere in tal senso.
Se invece la mia anima è appesantita dalla gelosia, ecco che sceglierò un percorso terreno che ha come obbiettivo primario quello di scrollarmi di dosso questo sentimento negativo.
Quindi nella mia vita intreccerò storie con persone, uomini o donne, in base al mio sesso, troppo libertine o infedeli, oppure al contrario gelosissime.
Potrei trovarmi in un contesto di vita molto disagiato, circondata però da gente fortunata e felice, in modo che tutto questo alimenti la mia gelosia.
E cosi accadrà per ogni affinamento o taglio che dovrò apportare alla mia anima.

E poi c’è Lui: il mio Angelo! Lui conosce già tutto di me! Sa il percorso pattuito da me prima di nascere.
Sa che non ricordo più nulla di tutto ciò (sarebbe troppo semplice altrimenti, non vi pare?).
Sa che il mio punto debole, proprio quello per cui ho scelto di rinascere,
potrebbe diventare allo stesso modo ciò che mi devia dal percorso scelto.

Quindi Lui si darà da fare, Lui mi guiderà.

Mi sussurrerà all’orecchio intuizioni improvvise con l’obiettivo di riportarmi sulla retta via, oppure mi parlerà in sogno tramite un defunto,
o ancora mi farà trovare in un preciso momento la strada, la situazione, la persona giusta…
Il mio Angelo resterà al mio fianco, ispirandomi, proteggendomi,
farà in modo che la mia vita abbia la giusta “sincronicità” (coincidenze)
dandomi modo di mantenere fede al mio obbiettivo di cambiamento!
Saranno tanti e diversi i segnali che il mio AngeloGuida tenterà di recapitarmi per
sostenermi e guidarmi nella giusta direzione.

Esiste però anche il libero arbitrio. Ecco il confine oltre il quale Lui non ha più potere d’intervento!
Se strada facendo, io perderò di vista la mia anima, e vivrò per soddisfare il mio ego,non riuscirò più a percepire quella straordinaria Energia Angelica.

E a quel punto Lui, pur con tutto il Suo Amore, non potrà fare più nulla.
Lui soffrirà e sembrerà silente, mentre assiste impotente allo scempio che sto mettendo in atto,mentre getto via l’opportunità di proseguire il percorso che avevo scelto per affinare la mia anima.

Interverrà soltanto qualora la mia vita fosse in pericolo, e rischiasse di terminare prima del tempo prestabilito.

E nel contempo a me cosa accadrà?

Mi sentirò confusa, smarrita, non riuscirò a trovare la vera gioia, nulla in verità saprà soddisfarmi realmente.
Così finirò, per esempio, nel concentrarmi esclusivamente sulla mia carriera,
o magari mi dedicherò in modo ossessivo alle ricchezze materiali, divenendo così una persona avida, e potrei arrivare all’estremo tentativo di affogare le mie pene nell’alcool o nella droga divenendone poi schiava.

Magari mi troverò a vagare per il mondo, cercando ovunque soddisfazioni materiali, nell’errato tentativo di compensare quel senso di vuoto che mi attanaglia.

Porterò sempre con me quella sensazione sgradevole di “incompiuto”!

E la sensazione di insoddisfazione avvicinerà l’anima alle grinfie delle forze oscure del male, che non perderanno l’occasione di distoglierla sempre più dal cammino verso la consapevolezza.

Ecco allora che accadranno fatti che mi costringeranno ad uno stop,
che mi daranno nuovamente la possibilità di riprendere la mia “vera” vita.

Potrebbe essere il caso di una malattia? Una catastrofe? Un grave incidente? Una rottura sentimentale?
Un fallimento o un lutto improvviso? Una persona che mi metterà in una situazione di crisi profonda?
Un tradimento doloroso?…
Insomma un qualsiasi avvenimento, spesso tragico, che permetta di rimettermi nuovamente in contatto con la mia anima, un dolore che scaverà al punto tale da spingermi finalmente di nuovo a Dio.

Ecco allora che si aprirà uno spiraglio, ed io mi rivolgerò al mio Angelo, chiedendogli aiuto.
Lui non aspettava altro, non vedeva l’ora di poter intervenire…
Lui non perderà tempo, e si metterà subito all’opera nel guidarmi.

Lo farà sfruttando al massimo le mie capacità percettive.
Sfruttando ogni mia predisposizione:
Sono una persona “onirica? Ecco che Lui Verrà da me mentre dormo, dandomi istruzioni nei sogni, usando perfino l’aiuto di un mio caro defunto.

Sono un’acuta osservatrice? Allora Lui mi manderà segnali attraverso “ritrovamenti casuali” di oggetti, di forme o colori che avranno un significato particolare per me.

Mi piace molto ascoltare musica, la radio, guardare la televisione?
Attraverso questi mezzi arriveranno dei messaggi, potrebbe essere l’ascolto di una canzone che riporta una frase, dietro cui si cela la risposta ad una mia domanda…

Userà la numerologia facendomi vedere “casualmente” sempre gli stessi numeri,
o farà in modo di farmi inciampare in un libro che si rivelerà un prezioso aiuto alla mia crescita spirituale…

Innumerevoli ed infiniti saranno i mezzi che Lui userà per catturare la mia attenzione.

Spetterà a me saper coglierli e decifrarli, e più saprò farlo con attenzione,
senza timori o pregiudizi, libera da ogni forma di scetticismo, semplicemente accettandoli come segnali del mio Angelo, e maggiore si rivelerà la gioia di poter riempire le mie giornate avvertendo la sua amorevole e costante presenza.

 

LA NOSTRA ANIMA

✎ Se ti piace questa pagina condividila ♥ Grazie ♥
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Previous PostNext Post