Talismano Angelico

Talismano Angelico – Sacchetto Angelico

In RITUALI ANGELICI - COME CONTATTARE IL NOSTRO ANGELO CUSTODE by Daniela A.R. Comments

Talismano Angelico – Sacchetto Angelico

Il sacchetto Angelico è un modo valido e insolito per usare le energie degli Angeli e migliorare la qualità della nostra vita.

Sacchetto Angelico dedicato all’Arcangelo Gabriele:
Scegliete sempre un sacchettino di cotone o di seta, non sintetico e non più grande di una trentina di centimetri-
Metteteci dentro oggetti che simboleggiano Gabriele per voi, potreste scegliere qualcosa di color panna o indaco, che sono i colori di Gabriele, potete inserirvi anche una sua piccola immagine.
I cristalli sono di notevole aiuto nel percepire meglio l’energia degli Angeli e aumentare la nostra vibrazione. Possono quindi favorire notevolmente la vostra comunicazione con Gabriele.
La Calcite azzurra, la Iolite, i Lapislazzuli, il Rame e la Tanzanite si associano tutti quanti molto bene all’energia di Gabriele.
Potreste prendere in considerazione l’idea di scrivere una lettera a Gabriele e di infilarla nel sacchettino. Potete anche ritagliare una sagoma a forma di cuore da un cartoncino e scrivervi sopra il nome Gabriele.
Infine potete profumare il sacchetto con i profumi preferiti di Gabriele: incenso, gelsomino, narciso, patchouli e papavero.
Ora dovete annodare sacchetto per chiuderlo, ed è qui che entra in gioco la magia dei nodi.
Potete intrecciare fra loro dei fili colorati per creare un cingolo in miniatura.
In alternativa andrà benissimo anche un solo filo di colore panna o indaco (i colori di Gabriele).
Iniziate avvolgendo il centro della corda attorno alla sommità del sacchetto per tre volte, e poi stringete tre nodi.
Ripetete il procedimento altre due volte: alla fine il vostro sacchetto sarà chiuso da nove nodi.

La fase finale di questo processo consiste nel chiedere a Gabriele di benedire sacchetto:

Tenetelo nella mano destra e appoggiatene il dorso sul palmo della mano sinistra.
Sedetevi comodi e chiedete all’Arcangelo Gabriele di unirvi a voi.
Quando arriverà, ringraziatelo per il suo amore e la sua devozione e poi chiedetegli di benedire il vostro sacchetto.
Spiegategli che volete portarlo con voi per far sì che le sue energie vi accompagnino sempre.
Quando avvertirete la sua benedizione, ringraziatelo e poi tenete il sacchetto fra le mani chiuse a coppa.
Sentite come la vostra energia personale scorre dai vostri palmi dentro il sacchetto per unirsi alle energia che l’Arcangelo Gabriele vi ha gia trafuso.

Adesso il sacchetto è pronto per essere usato come amuleto protettivo.

Ogni volta che vi occorrono consiglio, visione, ispirazione o purezza, tenete il sacchetto fra le mani chiuse a coppa e lasciate che l’energia in esso contenuta rifluisca in ogni parte del vostro corpo.
Quando non lo usate riponetelo sempre in un luogo sicuro e fate attenzione a non farlo toccare ad altri in modo da preservare intatte le energie vostre e di Gabriele.

Questo procedimento è stato dedicato all’Arcangelo Gabriele, ma la stessa identica procedura la si può effettuare con l’Angelo custode e tutti gli Arcangeli.

Ecco alcune indicazioni :

Colori da usare per i fili che chiuderanno il sacchetto Angelico:

Angelo custode = bianco
Arcangelo Chamuel = verde pallido
Arcangelo Michele = blu scuro, oro, rosso violaceo
Arcangelo Raffaele = verde
Arcangelo Uriel = rosso, giallo

Pietre da usare:

Angelo Custode = pietre abbinate al proprio Angelo per data e mese di nascita, pietra Lunare o qualsiasi altro quarzo sentite appartenere a lui.
Arcangelo Chamuel = Fluorite
Arcangelo Michele = Sugilite
Arcangelo Raffaele = Malachite
Arcangelo Uriel = Ambra

Inserite nel sacchettino tutto ciò che vi ricorda l’Angelo a cui è dedicato, per esempio compreso piume ritrovate o forme a cuore.

Usate profumo d’incenso, di Rosa, di Gelsomino per profumare il vostro Sacchetto Angelico.

DIMORA DEGLI ANGELI – L’Unico Shop Angelico by AiconfinidellAnima

Talismano Angelico Talismano Angelico Talismano Angelico

✎ Se ti piace questa pagina condividila ♥ Grazie ♥
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Previous PostNext Post