ESERCIZIO PER LA LEGGE DI ATTRAZIONE

ESERCIZIO PER LA LEGGE DI ATTRAZIONE

In ARTICOLI SCIENTIFICI SU FENOMENI INSPIEGABILI by Daniela A.R.Leave a Comment

ESERCIZIO PER LA LEGGE DI ATTRAZIONE

Ogni cosa ha una frequenza: nessuna esclusa! Ogni parola, suono, colore, albero, animale, pianta, minerale, ogni singolo oggetto ha una frequenza. Ogni genere di cibo o bevanda, ogni luogo, città o paese ha una frequenza. Ciascuno dei quattro elementi-aria, fuoco, terra e acqua-ha una frequenza. La salute, la malattia, la ricchezza, la povertà, il successo e il fallimento hanno una frequenza. Ogni fatto, situazione o circostanza ha una frequenza. Perfino il tuo nome ha una frequenza. Ma il vero nome della tua frequenza risiede in ciò che senti! E qualunque emozione tu senti ti porti nella vita tutto ciò che vibra alla stessa frequenza! Quando ti sentì felice e trasmetti questo sentimento allora solo persone o circostanze ed eventi felici possono entrare nella tua vita. Se ti senti stressato e continuerai ad esserlo, allora nella tua vita può entrare solo stress attraverso persone circostanze ed eventi stressanti. Vedi quant’è importante che tu ti senta bene prima di iniziare la giornata? Se non ti prendi il tempo per sentirti bene non puoi ricevere cose buone. E una volta che arrivano le cose negative, occorre molta più fatica per cambiarle. Questi esercizi ti aiuteranno a raggiungere il pensiero positivo e faciliteranno il manifestarsi degli eventi positivi.

Questo esercizio è quasi un gioco. Ma è molto potente. I pensieri negativi, piccoli, dolorosi, insinuanti, insidiosi, fastidiosi compaiono in molti momenti della giornata, per abitudine, quasi senza che ce ne accorgiamo. Pensieri negativi, pessimisti, cupi, indebolendoti, auto-sabotanti. Questo esercizio gioca con loro, li sfida a trasformarsi in pensieri positivi. È molto semplice: Ogni volta che nella tua mente si affaccia un pensiero negativo, trasformalo in positivo e vivi nel pensiero l’esperienza positiva. Ogni volta che devi uscire e ti viene il pensiero “Non troverò parcheggio”, afferma subito “Troverò parcheggio” poi visualizzati in macchina, in prima persona, mentre guardi il parcheggio vuoto che ti aspetta. Ascolta i suoni di quel momento e percepisci le tue sensazioni di felicità, di gioia e di serenità nell’aver trovato parcheggio. Credici fino in fondo e vivi quell’esperienza. Se ti trovi a pensare “Oggi pioverà”, pensa “Oggi ci sarà il sole” e visualizzati mentre e esci e guardi il sole nel cielo. Osserva i colori del giorno, i raggi che attraversano le nuvole, quella particolare atmosfera che solo la luce dopo la pioggia sa dare, ascolta i suoni che ti immagini che girano intorno a te, e goditi il piacere del sole sul viso. Credici e vivi fino in fondo l’esperienza, in prima persona, con tutto te stesso: con gli occhi, con le orecchie, con le emozioni. Fai così per ogni pensiero negativo che che compare nel corso della giornata, piccolo o grande che sia. La mente non può essere occupata da due pensieri contemporaneamente: se neghi il pensiero negativo, quello continuerà a sussistere, se lo trasformi in pensiero positivo, tutta la tua mente e il tuo corpo vivranno unicamente l’esperienza positiva. Non limitarti perciò a negare o sopprimere il pensiero negativo: trasformalo!

Esercizio del sorriso: Gli stati mentali ed emotivi influenzano gli stati fisici, che a loro volta attivano meccanismi biochimici che influenzano il sistema nervoso centrale, l’attività ormonale, digestiva, cardiaca, respiratoria, circolatoria e tutti gli organi del corpo. Uno stato mentale in negativo ha così un effetto fisico negativo. Ma vale anche il contrario: uno stato fisico negativo influenza e condiziona lo stato mentale. È tutto interconnesso, è tutto una continua circolarità mente-corpo. Perciò si possono indurre reazioni biochimiche positive partendo dall’atteggiamento. In pratica: sei triste? Sorridi! Sorridi realmente: forza il tuo viso a un sorriso, sforzati di simulare contentezza. Sorridi e tieni questo atteggiamento fisico per alcuni minuti o fino a quando non sentirai che quell’atteggiamento fisico ha cambiato i tuoi pensieri, il tuo atteggiamento psicologico e la tua condizione generale. All’inizio ti potrà sembrare assurdo, grottesco; se continui ti accorgerai però di una sorta di resistenza del vecchio atteggiamento negativo nel nuovo positivo. Insisti. Insisti a sorridere e se vuoi anche a ridere. Concentrati sugli effetti fisici, sulle emozioni che ti trasmette il tuo atteggiamento e percepirai tutti i benefici del sorriso, sentirai le energie positive che si irradiano in tutto il corpo. Percepirai i benefici di questa portentosa macchina olistica che sei tu stesso. Ogni volta che ti senti triste, giù di corda, negativo e pessimista… Sorridi!

Critica positiva: Invece di criticare le altre persone o evidenziare i loro aspetti negativi, utilizza questo metodo, quando pensi o parli di un’altra persona:
1) individua tre cose positive della persona.
2) individua una cosa che può migliorare.
3) individua un’altra cosa positiva.
È un esercizio meraviglioso che cambierà la tua frequenza mentale in un batter d’occhio, ogni volta che sarai in compagnia di altri o parlerai di loro.

Affermazioni del successo: Chiudi gli occhi e ripeti ad alta voce questa frase:
“Io sono una perfetta creatura mentale, che vive in un perfetto mondo mentale, tutte le potenzialità della mente infinita sono mie. Ho successo perché seguo la legge di attrazione dell’universo. Io sono successo, dentro di me c’è un potere infinito. Io sono successo in tutto ciò che intraprendo.”
Mentre ripeti queste parole formati un’immagine mentale in cui ti vedi come un essere radioso, con la vecchia vita e la sua oscurità che scompaiono man mano che la tua luce radiosa del domani si espande. Sei un essere nuovo, felice, sano, luminoso e radioso più di quanto tu lo sia mai stato.

ESERCIZIO DEL DESIDERIO COME SE LO AVESSI GIA’: Siediti, chiudi gli occhi o tienili aperti. Concentrati su ciò che desideri (un desiderio preciso e circoscritto, per esempio se vuoi dimagrire non pensare “Vorrei dimagrire” ma pensa “Voglio perdere dieci chili in tre mesi”) , e immagina di averlo già ottenuto. Concentrati sulle emozioni che provi all’idea di aver già ricevuto ciò che stai desiderando. Fai tutto il necessario per creare la sensazione di possedere già la cosa che vuoi, e ricorda le sensazioni provate. Così otterrai veramente la cosa che vuoi. Ogni volta che ti senti in difficoltà, giù di corda o ti sembra di aver perso la bussola, torna a seguire questo esercizio, concentrati sul tuo desiderio, immaginalo e senti di averlo ottenuto.

Il Segreto in Pratica – Michael Doody

✎ Se ti piace questa pagina condividila ♥ Grazie ♥