Angelo Kryon: domande e risposte

Angelo Kryon: domande e risposte

In ANGELI E ANGELO CUSTODEby Daniela RaguelLeave a Comment

ANGELO KRYON: DOMANDE E RISPOSTE

PREMESSA:Chi è Kryon? 

In un tempo  difficilmente collocabile, dato che è il tempo eternamente presente, Dio riunisce a sé tutte le sue schiere angeliche ed in particolar modo gli Arcangeli che guidano queste schiere e dice loro: “Per aiutare ogni forma di vita esistente in ogni parte dell’Universo, voi dovete portare le qualità che mi sono proprie e divulgarle affinché ogni essere vivente, ed in particolare l’Uomo, possa conoscermi attraverso l’esperienza diretta delle mie qualità”.Così, gli Arcangeli e gli Angeli immettono da tempo immemorabile le qualità che Dio ha dato loro, ovvero: l’ Intelligenza, la Sapienza, la Forza, la Misericordia, la Gloria, la Vittoria, la Bellezza ed il Fondamento. Inoltre agli esseri umani è dato anche un posto, la Terra ovvero il Regno dove gli uomini perfetti possono conoscerlo direttamente vedendo, sentendo e toccando la Sua Corona, attraverso un collegamento, una porta di connessione diretta. Questa porta è data dalla qualità della Compassione. Il Principio della Compassione è quindi il fondamento di ogni religione, di ogni cammino, di ogni ricerca e questa porta di connessione è sempre stata aperta. Quindi per rispondere a queste esigenze, ovvero mantenere aperta la porta di Comunicazione, vivere la Compassione, aiutare la Terra e gli esseri umani per questo cambiamento, colui che ci viene in soccorso è Kryon. Difatti Kryon è l’Entità Angelica più vicina a Dio che sia possibile contattare, poiché sta eseguendo un lavoro di trasformazione energetica del Pianeta per portarlo ad un livello vibrazionale ed evolutivo superiore a quello che fino ad ora è esistito. Il suo nome ha come valenza numerica il numero 11, la vibrazione del numero che permette il passaggio dell’energia spirituale dal livello sottile al livello materiale. Questo lavoro, conosciuto come “Attivazione della griglia magnetica terrestre”, si ripete ogni duemila anni, in concomitanza con il cambio delle ere temporali. Il nome di Kryon è in realtà un acronimo spirituale creato appositamente per utilizzare la vibrazione del numero 11 adatta a questo scopo. Difatti, il suo nome per esteso è Kyrie Eleison, che significa “Signore dammi la forza di essere capace di provare compassione per me stesso e per gli altri”. Lo stesso numero 11 ne I Ching rappresenta l’esagramma della Pace, condizione basilare per vivere la Compassione.  La parola Pace è comparsa su tutte le bandiere arcobaleno di tutto il mondo, proprio i colori con i quali Kryon si manifesta più di frequente. Kryon è qui ad aiutare l’umanità in questo delicato passaggio, in quanto la sua energia è Amore Unificante e, oltre al suo lavoro specifico, egli permette la connessione con tutti i Maestri di tutte le tradizioni e la connessione con le Guide di Luce che sostengono il processo di purificazione e di elevazione degli esseri umani. Apre il cuore alla percezione dell’ Universalità della vita ed è un grande sostegno per procedere, con sempre maggior consapevolezza, verso la realizzazione spirituale. Kryon, attraverso i suoi messaggi  ci dona moltissime chiavi per la comprensione delle cose poiché attraverso la comprensione, si trovano le risposte appropriate alle proprie esigenze. Applicando concretamente ciò che Kryon ci dice, la nostra evoluzione aumenta di velocità e di intensità, permettendoci un reale e definitivo salto nella nuova energia. Inoltre attraverso le sue Parole di Luce, risponde senza esitazione ad ogni quesito che gli viene posto, lasciando spesso le persone meravigliate per la qualità e la precisione delle risposte. Le sue risposte sono prive di qualsiasi forma di giudizio. Attraverso queste comprensioni apprendiamo come interagire energeticamente, in modo corretto con tutto ciò che esiste, ottenendo un equilibrio ed un’armonia stabile con noi stessi e con gli altri.

DOMANDA: Caro Kryon, sto seguendo i tuoi insegnamenti da qualche tempo e ti ringrazio per tutte le informazioni che ci hai dato. Ho una curiosità: ultimamente ho sentito dire che ci sono persone qui sulla Terra che “non hanno l’anima”. E’ possibile? Sono dell’idea che noi siamo tutti frammenti di Dio – gli ibridi di cui sempre parli. Ora, se sul pianeta ci sono persone che sono diverse dagli Umani, allora chi sono? e cosa fanno qui? Io credo che ogni cosa e persona è un’energia di Dio o proveniente da Dio, quindi come può essere?
KRYON: Tutti gli Umani sulla Terra fanno parte del piano divino e hanno un’anima.
Guardatevi dalle false informazioni molto drammatiche che incutono paura, perché con questo aspetto del “senza anima” arrivano anche avvertimenti di prese di potere aliene ed eventi spaventosi. Alcuni hanno persino accusato Kryon di far parte di questi piani, così nelle loro menti io farei parte proprio di questo e con questa risposta vi starei ingannando. Dirò nuovamente, discernete da voi stessi. Valutate le informazioni che si fondano sulla paura o che hanno un doppio fine come segnale di un’informazione non pura. Attraverso il mio partner, per 15 anni, vi ho dato solo informazioni che si fondano sull’amore che risvegliano il vostro potere personale. Ogni Umano sulla Terra è qui per un motivo nel piano divino, per libera scelta. Tutti voi fate parte della famiglia di Dio.

Domanda: Ciao Kryon, sono Pablo dall’Australia. Io e la mia amica Rachel crediamo che sia nostro compito salvare il mondo. Ci sentiamo come se avessimo un grande ruolo da svolgere, ma sembra che non riusciamo a trovare la giusta azione da intraprendere… dovremmo informare, protestare, combattere l’ingiustizia, ecc.? O stare calmi? Io sento che il modo di procedere sia star calmo e fissarsi sul sè, ma nello stesso tempo sento che dovremmo fare qualcosa di più. Qualche consiglio?
Risposta: Carissimo, hai proprio ragione. Ci sono due passi per fare ciò che avete stabilito di fare, e c’è anche un’intensa frustrazione. Prendetevi cura di voi stessi. Lo abbiamo insegnato per molto tempo. “Perchè – chiede qualcuno – sarebbe d’aiuto?” La risposta è presto detta: se avete intenzione di partecipare ad una corsa automobilistica, dedichereste tempo a preparare l’auto o vi infilereste dentro per guidare? La risposta, naturalmente, è che ci vuole ben più tempo a preparare l’auto del tempo in gara. L’Umano saggio conosce questo principio. Più sei preparato a fare quello che andrai a fare, più efficace sarà la tua performance. Quindi, prepara te stesso. Vibra più alto. Diventa saggio. E dedica tempo al tuo essere spirituale.
Quando sarai pronto, inizia a sviluppare la tua luce e parti con il lavoro. Il lavoro è una concentrazione della coscienza, o l’inviare luce in luoghi bui. Non inviare le tue idee o i tuoi pensieri… solo luce. La metafora è che stai illuminando luoghi bui in modo che gli altri lì possano avere la libera scelta, e vedere o scoprire idee nascoste che possono contenere soluzioni per alcuni dei più grandi problemi della Terra. Non è una luce evangelizzatrice, è un’amorevole luce di saggezza. Questo onora la libera scelta di tutta l’umanità, però crea maggiore equilibrio dove ogni cosa a disposizione può essere vista e valutata.
In politica, crea soluzioni che non erano visibili prima. In luoghi dove le malattie imperversano, crea pace e speranza. In luoghi deputati alle scienze, crea idee ed invenzioni che in passato erano “celate”. Dove c’è conflitto può esserci pace, e dove c’è odio può esserci comprensione.
La frustrazione? Puoi non vedere i risultati di quello che la tua luce fa per molto tempo. Non c’è una risposta immediata, come siete soliti vedere nella realtà ordinaria. Poichè i risultati sono ciò che desidera ogni Essere Umano che agisce, sarà frustrante non vederli nell’immediato. Ti domanderai persino se almeno sta funzionando qualcosa.
Non c’è cosa più grande che tu possa fare per il pianeta del mantenere l’energia della speranza per il futuro e proiettare una luce divina in luoghi che sono nell’oscurità.

Domanda: Caro Kryon, perché – come umani – facciamo fatica ad amare noi stessi? Amare il nostro Sé totale non è uno degli strumenti più importanti per l’Ascensione?
Risposta: Sì! L’amore del sé e il riconoscimento di sé sono cose su cui gli Umani devono lavorare. Fanno parte degli ostacoli che vi trovate di fronte nello scoprire il “Dio interiore”. Con la progressiva infiltrazione dei Bambini Indaco, ora viene data alla coscienza umana una caratteristica interamente nuova. Questi bambini che sono arrivati hanno una fortissima auto-stima. Alcuni li definiscono “testardi”, non comprendendo le reali caratteristiche di questo tipo di personalità. Questo tipo di essere umano avrà molti meno problemi di voi ad amare se stesso. Celebrate ciò che voi avete fatto! Celebrate ciò che voi state diventando!

Domanda: Caro Kryon, qual è l’esatta natura e il potenziale della nostra relazione con il regno minerale? Come posso sviluppare la mia relazione con i cristalli e la guarigione etc. ?
Risposta: Dunque, mio caro, tu ami le pietre, è così? Proprio ora stiamo per rivelare un fatto fisico che nel passato ha provocato aperte risate e molti strabuzzamenti d’occhi! La Terra è viva! L’acqua ha della vita in essa, e così le pietre. C’è molta vita – una vera coscienza nella materia. Non è, comunque, nella vostra dimensione immediata, e così non è mai stata vista.
D’un tratto, però, la vostra scienza sta avvicinando le cose interdimensionali. Ha riconosciuto l’impensabile, che al cuore di tutta la materia ci sono forze interdimensionali che la tengono tutta insieme! Un benvenuto alla “vera” fisica! Alcuni vostri scienziati hanno anche incominciato a guardare le reale coscienza dell’acqua … qualcosa che vi guiderà a nuove splendide definizioni della vita stessa. Così la vostra relazione con tutta questa vita è di compartecipazione. Ma già lo sapevate, no? Lo sentivate. Voi “parlate” ai minerali, e molti “parlano” ai canyons e alle montagne, ai laghi e al cielo. Quando vi sintonizzate a queste energie viventi, esse riveleranno spesso il “profumo” di ciò per cui sono lì, e come possono essere usate in compartecipazione con voi. Ascoltate. C’è una profonda energia disponibile in queste nascoste energie vitali. C’è guarigione per l’ambiente. C’è guarigione per gli individui Umani, ed anche lezione di saggezza. Questa non è una “vita” come la vostra, ma è vita. Non c’è alcun “test” con questa energia. Invece c’è un invito a scoprire la completa simbiosi tra Umano e materia … e l’energia per sbloccarla. L’energia per scoprilo? Scommetetelo. E’ l’energia dell’amore. Non vi suona famigliare? Benedetto l’Umano che cerca le cose invisibili, che sono intuibili ma che non sono ancora accettate nella realtà della vita. Saranno ricompensati con conoscenza e saggezza e diventeranno i precursori di una più nuova scienza sul pianeta.

Domanda: Caro Kryon, sono sempre stato capace di sentire le emozioni della gente e di relazionarmi alle persone a livello emozionale. Lo scorso anno ho cominciato a vedere entità ed energie differenti, ma lentamente tutto questo se ne è andato. So di essere molto cresciuto come persona – spiritualmente, emozionalmente e mentalmente. Puoi aiutarmi a comprendere perchè queste capacità sono svanite?

Risposta: Sì! Stai sperimentando quello che molti altri Operatori di Luce già sanno. I tuoi “doni” erano legati alla metafora della vecchia stazione radio. Quando quella stazione è stata rinnovata, ha cambiato la sua frequenza di trasmissione ad una nuova e più alta. Chi continua a “sintonizzarsi” sulla vecchia stazione troverà molto poco là. Chi ricerca la nuova stazione e la nuova frequenza troverà un rinnovato ed accresciuto potere! Così comincia a cercare la nuova stazione. Come? Inizia a tentare nuove strade spirituali. Cambia le tue tecniche di meditazione. Getta via le procedure. Comincia a chiedere allo Spirito di guidarti a trovare la nuova energia. In questo non sei al buio. Iniziando questo processo, avrai una risposta. C’è sempre una risposta per chi chiede: “Caro Dio, dimmi cosa dovrei conoscere”.Cerca le risposte in ciò che non ti saresti aspettato. Butta via i tuoi pregiudizi, su quella che tu “pensi” sarà la risposta di Dio, o di come tu “pensi” dovrebbe essere la risposta nella tua realtà. Lascia fluire l’energia in modi che mai avresti pensato potesse fluire!

Domanda: Caro Kryon, ho un figlio a cui è stato appena diagnosticato il diabete. Voglio onorare la decisione del suo spirito di avere questa malattia in questa vita, ma allo stesso tempo io voglio disperatamente che stia bene. Ha solo quattro anni e l’idea che debba fare iniezioni per il resto della sua vita ed essere controllato per la sua malattia, per me è difficile. Se non si cura adeguatamente, potrebbe causare cecità, insufficienza epatica, malattie cardiache ed anche l’amputazione. Io lo voglio disperatamente sano e guarito, ma mi sento incredibilmente impotente. La mia domanda è: come posso avvicinarmi al mio bambino con questa malattia? Devo limitarmi ad accettarla o tentare di aiutarlo a guarire se stesso? Mi sono proprio perso dietro questo tipo di ragionamento e quale scopo ha nella sua vita questa malattia. Grazie per il tuo tempo – Bryan

Risposta: In un certo modo hai già risposto alla tua domanda. Comprendi pienamente il principio che segue: il bambino ha stabilito di portare questo nelle vostre vite collettive. Sai anche di essere impotente a cambiare la sua biologia… che egli solo può cambiare ciò che ha deciso di portare nella sua vita. Ma come genitore amorevole faresti qualsiasi cosa per aiutarlo. Sei quindi frustrato per la sensazione che devi stare a guardare ed inerme. Mio caro, nulla potrebbe essere più lontano dalla realtà. Ricorda che la decisione spirituale di tuo figlio permette che questa malattia nella sua vita sia per ENTRAMBI voi. Dunque, comincia a cambiarla. Primo, devi rilassarti con ciò che E’. Già comprendi i principi della questione, allora riconoscilo! Inviagli luce ogni giorno. Vivi in modo tale da mostrare a questo bambino che gli Umani possono cambiare se stessi! Sii un saggio esempio per lui, e vivi nella gioia! Parlagli spesso di come l’Essere Umano è capace di cambiare la propria biologia, e che un giorno lo potrà fare se lo vorrà. Instillagli i  semi del rafforzamento … le parole sagge di un genitore che lo onora e lo ama immensamente. Non mostrargli paura o dispiacere o altro che non sia incoraggiamento. Allora, caro Bryan, quando meno te lo aspetti … e forse anche quando te ne sarai andato … questo bambino ricorderà la gioia di suo padre e le tue sagge parole. Forse si guarderà intorno e porrà la domanda divina: “Posso davvero cambiare il mio DNA?” Questo inizierà il processo di guarigione che potrà ed eliminerà lo squilibrio biologico dalla sua struttura cellulare. Ci sono precedenti di questo! E’ possibile e molti lo stanno facendo. Con il prenderti cura di te stesso e della tua consapevolezza, gli avrai mostrato una luce che egli può sforzarsi di ottenere più avanti. Questo è il miracolo di una vita illuminata. La luce che mostri oggi non se ne va mai via. E’ contenuta in un eterno magazzino, ed è disponibile per i tuoi bambini per tutta la loro vita. Comincia ad immagazzinare la luce!

DOMANDA: Carissimo Kryon, che differenza c’è tra anima e Sé Superiore?

KRYON: Sul vostro pianeta ci sono molte idee e concetti divini con molti nomi per la stessa cosa. Questo potrebbe essere uno di quelli ma, dal nostro punto di vista, sono due cose diverse. Prima di definirli, vorremmo parlare un poco dei nomi in generale. 
Quando avete a che fare con degli attributi inter-dimensionali o delle energie che si rivelano a livello intuitivo, non c’è nessun vocabolario cosmico da consultare. Quindi, chi canalizza o chi dà regolarmente questo tipo di informazioni deve gestire concetti che non hanno dei nomi stabiliti, ma che nel contempo sono molto reali. La conseguenza è che potete esprimere diversi nomi per la stessa cosa, a secondo della fonte. Non c’è conflitto, si tratta semplicemente di semantica e perché siete in un’energia davvero nuova dove molte cose si presentano come uniche e insolite. 
L’anima è spesso vista come l’insieme di tutto quello che voi siete. Questo include tutti “sé” che avete, compreso quelli che non sono qui nelle 4D. Quindi, è un nome che indica la “totalità divina” ed è spesso inteso a riflettere il “l’interezza del sistema che voi siete”. Ciò include la presenza “IO SONO” che avete nell’Universo.
Il Sé Superiore è il nome che è stato dato alla parte di voi direttamente coinvolta nella comunicazione con Dio, la parte di voi che è “collegata” a tempo pieno con la famiglia. Si potrebbe così dire che descrive una parte, una sezione, di voi.
Quindi la differenza tra loro è che una descrive l’intero, e l’altra descrive una parte. 

DOMANDA: Caro Kryon, ancora dubito di essere un Operatore di Luce. Come possono avere una risposta definitiva a questa domanda?

DOMANDA: Caro Kryon, da un po’ mi faccio questa domanda: se un Umano non è un Operatore di Luce, allora cos’è? Un Operatore di luce che non è ancora consapevole di esserlo oppure è qualcos’altro? Ci sono altri ruoli oltre all’Operatore di Luce e, se sì, quali sono?

KRYON: Di nuovo, non fate che le schematizzazioni dei termini esoterici definiscano la vostra vita! Se non trovate la definizione che cercate, smettereste allora la vostra ricerca spirituale?
La definizione di Operatore di Luce è quella di un Umano che si rende conto che nella vita c’è di più di quanto si vede nella realtà 3D e quinti cerca di aumentare la sua consapevolezza con mezzi spirituali. Ci sono tanti “tipi” di Operatori di Luce quanti sono gli Umani. Alcuni si trovano nella fase di scoprirlo e altri nella fase attiva di averlo riconosciuto e si sono mossi dove poter aumentare la loro vibrazione e, quindi, influenzare il pianeta stesso.
Quindi, se ti chiedi se sei un Operatore di Luce, ma certo che lo sei! Altrimenti, perché i tuoi occhi sarebbero su questa pagina se non fossi un cercatore di luce?
E sì, in qualche modo, tutti gli Umani sono Operatori di Luce in attesa di accendere la loro propria luce. Questa è una profonda presa di coscienza ed è ciò che noi insegniamo. Ci sono semi di verità in ciascuno di voi e, attraverso la libera scelta, alcuni inizieranno a cercare e altri no. Non c’è giudizio né in un caso né nell’altro, ma c’è un tremendo cambiamento nell’Umano che comincia a risvegliarsi e chiede: “c’è di più?”

DOMANDA: La mia domanda è: cos’è un Operatore di Luce? E io lo sono?

KRYON: La nostra definizione di Operatore di Luce è quella di un Essere Umano che ha esaminato la sua coscienza e ha deciso di avere una parte divina che si può utilizzare sia per aiutare se stesso che la Terra. Non c’è alcuna dottrina collegata a questo aspetto e nessuna organizzazione.
Sei un Operatore di Luce? Vorrei chiederti: perché mai avresti avresti scritto questa domanda a un’entità disincarnata chiamata Kryon, che sono in molto pochi a credere che esista, e che afferma di essere un operatore interdimensionale che viene dal Grande Sole Centrale?
Questo è il genere di cose che farebbe un Operatore di Luce. [Kryon sorride] 

Kryon

Pubblicato in inglese nel sito  www.kryon.com  – traduzione a cura di *Paola* per Stazione Celeste

 

Condividi Articolo: