Sono accanto a te

Sono accanto a te

In Consigli degli Angeli by Daniela Raguel

Sono accanto a te

Ogni mattina, quando ti alzi, e ogni sera prima di coricarti, prendi l’abitudine di pensare per qualche minuto al tuo Angelo custode e di chiedere il suo aiuto.

Non dare spazio all’ingratitudine: Impara a dare meno peso ai problemi e agli avvenimenti quotidiani. Concediti un po più di leggerezza e confida nel fatto che ogni cosa ha un motivo di essere, nulla accade per caso! Quando ti assalgono pensieri negativi, cerca di sorridere! Sforzati se necessario, ma sorridi! 

Concedi più spazio agli Angeli, fermati ogni tanto durante il giorno, respira, ascolta le vibrazioni intorno a te con il cuore aperto alla gratitudine. Ringrazia per la vita, per il sole, per la pioggia!

Ascolta musica che emoziona e ringrazia per quell’emozione!

Invita gli Angeli ogni giorno più volte al giorno, ed inseriscili in ogni cosa che fai!

La sera quando cucini o apparecchi la tavola, fallo sapendo che avrai un ospite invisibile accanto a te a cui tu non puoi che dare il meglio. Questo fa si che impari amore, e di conseguenza tutto si impregna magicamente di quell’amore!

Sorridi perchè hai un Angelo accanto a te che sa esattamente di cosa hai bisogno!

Fidati di te, fidati di lui, lascia che i problemi riprendano la dimensione che meritano.

Con fede pazienza e amore puoi risolvere ogni cosa…. Chiedi al tuo Angelo di condurti verso la serena consapevolezza che sei Anima, e come tale protetta e Benedetta dal Cielo!

Il tuo Angelo: “SONO ACCANTO A TE QUANDO:

1) Quando mi chiami io arrivo: tu percepisci una piacevole sensazione di calore e un improvvisa ondata di amore che pervade tutto il tuo essere.

2) Quando Mediti con Me e ascolti: io parlo al tuo cuore e tu puoi sentirmi, puoi anche vedermi sotto forma di luce o piccola sfera.

3) Quando sei triste o preoccupato, e confidi in me: ti farò sentire meno sola mandandoti dei simboli in segno del mio amore: vedrai cuori, angeli, troverai delle piume o delle monetine…sono messaggi d’amore per te.

4) Quando preghi : sono accanto a te e porto le tue preghiere a Dio. Puoi percepire la mia mano appoggiata sul tuo cuore, e sentire una sorta di calore che sale fino a colmare ogni tua cellula. Questo accade quando la tua preghiera ha lasciato un impronta importante. Sono io che ti consolo.

5) Quando vai a dormire: Veglio su di te e tu puoi vedermi: durante il sonno la tua anima mi vede, e spesso mi parla, e io le do dei suggerimenti utili al tuo percorso. Al risveglio non avere fretta, prenditi 5 minuti e concentrati su ciò che provi, puoi ritrovare i nostri discorsi cancellati al risveglio dalla mente.

6) Quando, sconfitta dalla vita,  ti allontani da Dio e da Me pensando di essere da sola e di non ricevere aiuto. Non giudico la tua diffidenza e ti stringo forte in un abbraccio di Luce, anche se, chiusa nel tuo dolore, non lo percepisci   

Sono accanto a te sempre. Ma devi sintonizzarti sulla frequenza dell’amore, liberare la mente e aprire il tuo cuore se vuoi comprendere i miei messaggi.”