Angelo Custode, Angeli Custodi

L’Arcangelo Michele risponde: Come migliorare la vita

In ARCANGELI by Daniela A.R. Comments

Domanda :  È necessario che nelle catastrofi o per atti di violenza muoiono tanti innocenti?

Risposta : Con grande grandissimo atto d’amore queste entità di luce hanno volontariamente affidato a questa incarnazione con dolore fisico il loro spirito, affinché le coscienze assopite, intorpidite da troppa opulenza e da troppo egoismo siano sconvolte, scosse in modo da mettersi in cammino per poter evolvere la propria coscienza, la propria anima e il proprio spirito.

Agli occhi dell’umano è una carneficina, ma grandi, grandi sono le vibrazioni che si elevano da queste creature. Non inorridite, ma ringraziate, ringraziate COLUI che è vostro il nostro padre, madre e figlio perché nell’infinita saggezza e amore ha acconsentito che il vostro pianeta possa redimersi, illuminarsi e rendersi ancora più bello di quanto l’eco del potere con armi sottili possa annebbiare e distruggere.

Avete una meravigliosa opportunità di prove per la comprensione: accettatela, accettatela e ringraziate perché altri fratelli, creature come vuoi, hanno immolato sull’altare dell’amore la loro vita.
Usate la spada nella forza del coraggio di essere, usate l’ulivo della pace nella forza e nella comprensione della giustizia.

Non è giusto uccidere, non è giusto uccidere il fratello, non è giusto vedere in lui il tuo nemico, non è giusto uccidere con le parole il tuo vicino perché non la pensa come te. Non è giusto uccidere l’animale solo per saziare non la tua fame ma la tua golosità: tutto ciò non è giusto ed è per questo che tu umano sei qui ,per imparare e per giustamente subire l’effetto boomerang delle conseguenze.

Analizzate il vostro quotidiano serenamente senza traumi, guardate come gestite, volenti o nolenti, la vostra giornata e annotate sulla prima pagina di un quaderno nuovo tutto ciò che vorreste fare con compiacimento e gioia per voi.

Poi girate la pagina e annotate diligentemente tutto ciò che il vostro quotidiano andare vi impone o vi fa fare.

Nella terza pagina segnate tutto ciò che avete dovuto omettere di fare nel vostro quotidiano andare per dare altre precedenze, altre priorità.

Alla fine lasciate il quaderno chiuso fino al domani: riapritelo e vedete e rivedete la prima pagina segnandovi quelle che sono le priorità delle priorità delle vostre quotidiane aspirazioni, sceglietene tre, poi girate pagina e sostituite le ad altre tre delle vostre incombenze che vi hanno impiegato per lungo tempo il vostro andare quotidiano.

Nella terza pagina raccogliete altre due delle vostre giuste aspirazioni o esigenze e rimettetele nella seconda pagina in modo da cancellare altri due punti.Cosi avete equilibrato o almeno iniziato a equilibrare ciò che è il vostro vero e giusto sentire, ciò che è quello che in realtà vi allarga il cuore, la mente, l’animo e soprattutto lo spirito.

Vi accorgerete che non sono grandi esigenze, ma sono giuste e morigerati e sagge aspirazioni che vi faranno provare l’armonia interiore in un breve spazio tempo che avrete dedicato a voi stessi, dandovi modo di essere in sintonia con tutto e con tutti, compresi i vostri cosiddetti doveri del quotidiano che sono comunque agganciati a coloro che voi amate e che ritenete di amare e che sperate e auspicate che vi ha meno, ma ai quali non permettete di crescere e di trovare altri dinamiche al loro quotidiano e altre aspirazioni se non accavallandovi e operandovi di incombenze che non gli competono.

Così troverete anche il tempo per fare un cammino , come voi amate definirlo, di carattere spirituale: con l’attenzione a ponderare prima e a fare poi le vostre scelte, nel modo più consono e giusto, anche se per ognuno a ritmi e tempi diversi.

È importante che procediate così se volete conseguire non solo ottimi risultati, ma anche serenità ed equilibrio e salute fisica, perché a lungo andare ciò che viene per troppo tempo represso porta poi a somatizzare inevitabilmente disturbi che potreste tranquillamente non avere se riusciste ad affermare, a esigere, a desiderare il vostro intimo desiderio di libertà.

Il vostro andare è pulito e sincero nell’intento, non lasciate che le battaglie del quotidiano, l’incoerenza, l’incostanza dell’umano andare affievoliscano questa forza energetica, perché più voi ne siete consapevoli, più rafforzate, aumentate questa grande forza a vostra disposizione.

Se usate quei mezzi che ben conoscete: libero arbitrio e scelte che liberamente ogni individuo incarnato su questo pianeta può fare, allora, e solo allora, potrete trasformare l’energia che c’è nelle vostre case. Ma questo già lo sapete se ci pensate un attimo.

Così questa trasformazione avviene in qualsiasi situazione voi siate, che siate nel campo degli affari, nel capo del privato o in qualsiasi altro contesto. Ogni causa scatena il suo effetto boomerang perciò non temete mai quando l’intento è volto a conseguire l’armonia e la giusta e necessaria serenità per il vostro equilibrio psicofisico, ma anche oltre ciò: quando avete la voglia, il desiderio, lo stimolo e la necessità di spartire e di trasmettere ciò che in cuore vostro avete assimilato!

Portatelo con voi questo contributo energetico meraviglioso a vostra disposizione e sappiatelo trasformare e trasmettere su tutti coloro con i quali avete necessariamente un contatto.

Agite parlando da spirito a spirito, ovviamente esprimendovi con le parole, perché questo è il mezzo che avete a disposizione voi come vibrazione. Non è sufficiente la vibrazione del vostro pensiero come avviene nella nostra dimensione, perché non siete così puri, così integerrimi come dovreste essere per usare questa tecnica.

Guardate tutto e tutti con gli occhi del cuore, e vi posso garantire che non passerete inosservati, ma acquisterete una tale forza d’animo e di atteggiamenti che farete fatica a riconoscere voi stessi, perché è la forza della giustizia e dell’amore che riesce a prevaricare menti ottuse e cuori chiusi, che riesce a prevaricare arroganza e corruzione, chi riesce ad ammansire chi vuole perennemente sfidare per i propri scopi e per raggiungere i propri obiettivi.

È un momento importantissimo a livello interplanetario che può far si che ciò che ora per voi è buio e nero e cupo d’un tratto diventi forza illuminante e forza distruttrice delle tenebre e di quello che voi considerate male, ma dovete esserne certi prima dentro di voi e poi mantenere alto questo livello, non tanto per essere dei mistici o degli pseudo asceti ma quanto per gestire un quotidiano armonico e consapevole senza veli, senza sovrastrutture, senza camuffamenti più o meno abili. Camuffamenti che voi sapete usare per vostra paura, per vostra difesa, per vostra fragilità interiore, perché vi sentite con il dito puntato, vi sentite etichettati, vi sentite giudicati: ciò non deve intaccarvi possibilmente, perché potreste essere a vostra volta giudici e a vostra volta potreste puntare quel dito sull’altro che non la pensa come voi.

CREDETE,CREDETE e non fingete di credere solo quando le cose vanno bene per poi rintuzzarvi di nuovo nell’angolo buio o dietro quel macigno che basta spostare con il solo tocco della vostra mano. Se così agite è logico che sentite e vedete negatività ovunque e su chiunque perché siete voi a essere negativi.

 

Mario Rigoni  -intervista con l’Arcangelo.

Nota: nel 1996 Mario Rigoni dopo un lungo percorso spirituale conosce”Esdra” dal dono della medianità. Dopo alcuni anni di riunioni durante le quali sono state canalizzati molti messaggi di diverse entità, improvvisamente è arrivata una nuova entità che si è presentata dicendo: “Poichè voi umani avete bisogno di un nome, di un riferimento concreto, io Sono Michele”.

✎ Se ti piace questa pagina condividila ♥ Grazie ♥
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Previous PostNext Post